Home / Centro studi / Studi

Studi

La Cina potenza mondiale è una normalità della storia

cina

Succede questa cosa a scuola, che sembra che abbiano inventato tutto i cinesi: la carta moneta, la polvere da sparo, la bussola… Però la Cina è sembrata, a lungo, lontana, molto lontana: se anche i cinesi hanno inventato qualcosa, rimaneva per noi una curiosità scolastica, ma poi ai nostri occhi …

Leggi di piú »

Cos’è il Signor Spread e cosa vuole da noi

spread

Lo spread è “soltanto” un indicatore, che significa divario, distanza. Come tale è del tutto convenzionale e neutro: per convenzione, lo spread che ci interessa di più è quello tra il rendimento dei Buoni del tesoro italiani (Btp) e quelli tedeschi. Questo perché i buoni tedeschi sono quelli considerati la …

Leggi di piú »

L’agricoltura deve attrarre giovani: necessario puntare sulla qualità

L’agricoltura è nel nostro futuro. Dobbiamo ricordarlo e ricordarcelo, perché per decenni l’agricoltura è stata il simbolo del passato, nel discorso pubblico italiano. Fatica, miseria, questa è la memoria del “passato contadino” di milioni di famiglie italiane.  Non è una memoria fallace, e non si può negare che dai tempi …

Leggi di piú »

Fauna selvatica: un nuovo approccio per la gestione dei danni in agricoltura

Dai lupi ai ghiri, cultura e pratica per l’armonia tra ragioni dell’ecologia e ragioni dell’agricoltura L’ambiente e la fauna in Italia: un nuovo scenario. La condizione ambientale dei monti e delle foreste italiane è oggi assai migliore di quanto fosse un secolo, o anche solo cinquant’anni fa. Dagli anni 70, …

Leggi di piú »

Viaggio nella “Business Ethics”, un’invenzione americana

La Business Ethics, l’etica degli affari, è più nota nel suo termine inglese. Perché è una sorta di “invenzione” americana, e deriva da un rapporto certo aziende e società civile dove non si contano soltanto gli interessi degli azionisti (shareholders), ma anche quelli di coloro che hanno un legittimo interesse …

Leggi di piú »

Migranti e sbarchi: le cifre per capire.

migranti

La crisi dei migranti tiene banco. Come tutte le crisi, va scomposta nelle sue diverse cause : il flusso dalle coste libiche alla Sicilia e agli altri porti italiani è lo sfogo della grande crisi africana, che è composta di tante crisi locali: in Eritrea, una dittatura militare fa scappare …

Leggi di piú »

Tasse: quanto diamo, quanto abbiamo in cambio

In Italia si pagano troppe tasse ? L’informazione urlata su Internet propone spesso questo assunto. Che naturalmente viene incontro al malessere dei contribuenti e delle imprese, che avvertono senza dubbio  un forte carico fiscale nel corso della loro attività annuale.  Il mugugno sulle tasse è vecchio come il mondo, come …

Leggi di piú »

Pac: è riduttiva la logica della “contabilità e convenienza”

La Politica agricola comune arriva in questi mesi a un passaggio importante della sua annunciata, invocata, lunghissima autoriforma. E’ del resto evidente che il più importante pilastro economico dell’Unione europea, che impegna tuttora il 38 per cento del bilancio (negli anni Settanta era persino il 70 per cento), sia una …

Leggi di piú »

Taxi e mostri

Ma che cos’è questa direttiva europea (molto erroneamente chiamata “Bolkestein”) che scatena l’ira di ambulanti, taxisti, balneari e molti altri operatori economici ? Tutto cominciò nel  2004, quando la Commissione Europea a Bruxelles promosse una direttiva sui “servizi nel mercato interno”, cioè nel mercato unico dei paesi dell’Unione Europea.  Frits …

Leggi di piú »

Le aziende italiane nel mercato globale

La fusione tra Luxottica (il leader italiano degli occhiali) ed Essilor (il re francese delle lenti) è logica, sono aziende complementari. Nelle fusioni aziendali, di solito, c’è sempre uno che mangia l’altro, anche se non si dice o non si ammette. In questo caso, non è del tutto chiaro, perché …

Leggi di piú »

Un recente studio dell’Unione Europea del 2015 sui redditi agricoli comparati

Un recente studio dell’Unione Europea del 2015 sui redditi agricoli comparati può essere così sintetizzato: “Per Unione Europea a 27 paesi, esiste una forte relazione tra la dimensione economica dell’azienda agricola e i livelli medi di reddito generato, che si applica non solo al Reddito Agricolo familiare per azienda agricola …

Leggi di piú »

Europa e Italia

Gentiloni eredita da Renzi il dossier più importante, difficile e complicato: quello europeo. La crisi di governo poteva mandare all’aria un equilibrio delicato, con conseguenze gravi. Due segnali: il primo, il commissario europeo all’immigrazione Avramopoulos. il 7 dicembre dichiara solo il 20% dei profughi che sbarcano in Italia sono di …

Leggi di piú »

Jobs Act: fare il punto (provvisorio) sull’occupazione

E’ piuttosto difficile fare un punto squisitamente tecnico sull’attuazione del Jobs Act, perché ci troviam odi fronte ad uno dei punti cruciali dell’azione di governo, che ha sollevato e solleva un conflitto politico. Quasi come per il referendum sulla riforma costituzionale, la tendenza è al “si” o “No”, e questo …

Leggi di piú »

Prevenire il terremoto: cosa fare per la propria casa e la propria azienda.

Una nota del Centro Studi Unsic per amministratori e operatori. Prevenire: si può fare, si deve fare. Dopo la solidarietà e il dolore per le vittime del terremoto di Accumoli e Amatrice, ritorna il tema della prevenzione. Non della previsione dei terremoti, tema suggestivo ma oggi ancora materia più per …

Leggi di piú »

Il sistema del welfare in Italia

In collaborazione con Unsicoop ed Enuip, il centro studi Unsic ha redatto il seguante studio sul sistema Welfare in Italia. Clicca sul link per accedere al file (PDF) in allegato al seguente articolo.

Leggi di piú »