Home / Comunicazione / Opinioni

Opinioni

Una crisi di sistema

Alcuni giorni fa abbiamo pubblicato un articolo sulle cause della decadenza politica in Italia e sulle possibili prospettive. Non era nostro intento quello di fare le cassandre, ma al contrario abbiamo provato a delineare le vie per uscire dalle difficoltà che attraversa il Paese. Dopo le elezioni del 4 marzo …

Leggi di piú »

Grazie, Presidente Mattarella

La drammatica crisi politica e istituzionale che si è consumata nei giorni scorsi ha visto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella adempiere ai propri doveri istituzionali con un comportamento coraggioso e lungimirante. Il suo gesto ha garantito sia la tutela e la salvaguardia della nostra Costituzione, sia il bene del …

Leggi di piú »

La crisi della politica

Che la politica viva oggi in Italia una crisi profonda e persistente da più di un ventennio è un assunto difficilmente contestabile. Il debito pubblico così elevato, la grave crisi economica, finanziaria ed occupazionale, la povertà assoluta di circa cinque milioni di abitanti, lo stato delle diseguaglianze crescenti, le forme …

Leggi di piú »

Il silenzio su morti e feriti a Gaza

Un imperialismo USA in Medio Oriente che non vuol cedere il passo alla libertà dei popoli di quell’area decide con un chiaro atteggiamento di sfida nei confronti dei palestinesi di fissare a Gerusalemme la sede della sua ambasciata in Israele. Nella protesta tra la striscia di Gaza e lo stato …

Leggi di piú »

L’impegno nel pacifismo

Se è vero che nella storia la guerra è stata considerata quasi uno stato abituale per gli esseri umani ed ha fatto più notizia della pace, è altrettanto certo che quest’ultima ha avuto i suoi cantori già da Esiodo o i suoi promotori in Aristofane, Erodoto, Tacito, Francesco d’Assisi, Pietro …

Leggi di piú »

Un degrado inquietante

Se osserviamo con attenzione il costume di vita della società in cui viviamo non è difficile notare atteggiamenti che non solo si discostano da quella che un tempo si chiamava buona educazione, ma che in certi casi rasentano davvero l’imbarbarimento. Sono ancora episodi marginali, non generalizzabili, ma neppure isolati e …

Leggi di piú »

L’orizzonte post elettorale

Vittoria alle elezioni politiche per la Lega e trionfo per il Movimento Cinque Stelle. Il centro destra regge alla prova dei seggi, mentre Il Partito Democratico frana malamente e la sinistra si polverizza. In generale la destra conquista il Nord, mentre il M5S dilaga nel Mezzogiorno e pochi restano i …

Leggi di piú »

Time over

È finita una campagna elettorale telecratica, sinceramente lunghissima, noiosa, paradossale ed in taluni casi perfino blasfema. Affermiamo in premessa che il 4 marzo ci recheremo al seggio elettorale per esprimere, nonostante tutto, un voto che sia il più possibile legato ai principi che guidano la nostra umile esistenza ed alle …

Leggi di piú »

La lingua dei corsi universitari

Il senato accademico del Politecnico di Milano, avvalendosi di norme contenute nella legge n. 240 del 2010, deliberava già nel 2012 di tenere, a partire dal 2014, corsi di laurea magistrale e di dottorato di ricerca esclusivamente in lingua inglese. Alcuni docenti ricorrenti dello stesso ateneo facevano da subito rilevare …

Leggi di piú »

Comitato mobilità in deroga Molise

Sit-in e volantinaggio di un nutrito gruppo di lavoratori molisani davanti al ministero del Lavoro per ottenere lo sblocco della vertenza che interessa 1.744 lavoratori della regione sul tema della mobilità. Presente il “Comitato mobilità in deroga Molise” in presidio per lanciare un appello al ministro Poletti e giungere alla …

Leggi di piú »

Ferdinando Imposimato, un servitore dello Stato

La scomparsa di Ferdinando Imposimato priva l’Italia di un servitore dello Stato che ha dedicato la propria vita, prima in Magistratura e poi nelle Istituzioni e nella battaglia politica, ed affermare legalità e giustizia, senza farsi mai intimorire dai servizi deviati, dalla criminalità organizzata e dai potentati oscuri annidati ovunque …

Leggi di piú »

Parafascismo

Ci sono strutture di diverso carattere ed episodi o, se preferite, eventi che non lasciano perplessi soltanto, ma inquietano non solo in quanto fanno riferimento a idee inaccettabili sul piano ideologico, respingendo taluni diritti fondamentali degli esseri umani, ma anche perché si ispirano a metodologie e tecniche contrarie ad ogni …

Leggi di piú »

Le relazioni umane e la famiglia

Il modo in cui gli esseri umani si sono relazionati tra loro è stato molto vario ed articolato non solo sul piano diacronico, ma anche su quello sincronico. C’è un momento nella storia, probabilmente coincidente con il passaggio dall’epoca della caccia a quello della nascita dell’agricoltura e che molti fanno …

Leggi di piú »

Sul disastro della nazionale di calcio

Gli italiani sono realmente un popolo strano. Abbiamo problemi davvero macroscopici che attanagliano il Paese come quelli della mancanza di lavoro per tanti, una povertà che morde le viscere di milioni di persone, privilegi che scandalizzano, corruzione e malaffare in ogni angolo del territorio nazionale, malavita organizzata che sembra ormai …

Leggi di piú »

Il lavoro è dignità per l’essere umano

Si è tenuta a Cagliari da giovedì 26 a domenica 29 ottobre 2017 la 48ª settimana sociale dei cattolici italiani sul tema: “Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo, solidale”. Purtroppo quattro giorni di lavoro sinodale di mille delegati delle diocesi italiane su una questione tra le più dibattute in …

Leggi di piú »

Il Pd si sgonfia e Casapound cresce

Se il Pd in Sicilia è crollato al 13 per cento (risultato più o meno analogo nel X Municipio a Roma), Casapound ad Ostia è salita oltre al 9 per cento. No, non stiamo su “Scherzi a parte”. E’ l’Italia che cambia. Non nelle analisi sociologiche (che piacciono tanto a …

Leggi di piú »

Elezioni, sfiducia e protesta anticipano la svolta a destra

Il dato dell’astensione pari al 54% in Sicilia e al 64% ad Ostia, conferma la sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni, ritenute incapaci di farsi carico delle aspettative popolari più impellenti e considerate inefficaci, lontane e astruse dalla realtà. Quando un cittadino su due o addirittura 2 elettori su …

Leggi di piú »

Sport dilettantistico: no a provvedimenti spezzatino

Lo sport dilettantistico e sociale attraversa da tempo una fase delicatissima di allarmi e preoccupazioni che arrivano direttamente dalle decine di migliaia di società sportive di base che siamo chiamati a rappresentare. Le stesse sono state in grado di rispondere alla lunga crisi economica grazie all’apporto volontario di centinaia di …

Leggi di piú »

Lettera di un italiano in Svizzera

Sono un italiano: fin qui, nessuna colpa. Appartengo alla “classe 1984”: nemmeno questa una colpa. Una “sfiga” forse si: quella di appartenere ad una generazione di mezzo, quella generazione “Y” nata a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta: né “figli dei fiori” (per lo più “figli di papà” in …

Leggi di piú »