Home / Centro studi / Società / Unsic su accordo pensioni: “Come avevamo previsto, la questione Ape perde importanza. Bene le misure in direzione delle pari opportunità e il sostegno alle pensioni povere”

Unsic su accordo pensioni: “Come avevamo previsto, la questione Ape perde importanza. Bene le misure in direzione delle pari opportunità e il sostegno alle pensioni povere”

Per Domenico Mamone, presidente Unsic, “Visto l’accordo tra governo e sindacati, possiamo dire che avevamo previsto che l’Ape non è e non poteva essere un elemento centrale, ma solo una misura marginale. Bene la ricongiunzione gratuita delle gestioni, non era ammissibile penalizzare e far disperdere i versamenti dei cittadini , e bene il sostegno alle pensioni più basse, non solo per ragioni sociali ma anche” ha concluso Mamone “per sostenere i consumi. Denunciamo da anni che la sfiducia dei consumatori e l’impoverimento di molti nuclei familiari è causa, non solo effetto, della crisi”

Controlla anche

verde

Il futuro dell’economia? È sicuramente verde

Il futuro dell’economia è verde. L’economia “green” non è un ritorno al passato, cioè non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *