Home / Comunicazione / Agricoltura, Pesca & Ambiente / Olio, il migliore del mondo è di Foligno

Olio, il migliore del mondo è di Foligno

È dell’Umbria il miglior olio al mondo. A decretare il primato è la prestigiosa guida Flos Olei, che da 10 anni seleziona i migliori olii a livello mondiale. Nelle 20 categorie della nella speciale classifica “The Best”, l’Italia fa la parte del leone aggiudicandosi ben 12 primi posti, e tra questi spicca l’olio dell’Azienda Agraria Viola di Foligno, che si aggiudica il premio come il miglior olio al mondo, visto che sono selezionate 500 etichette di olii per tutto il globo.

Entusiasta Marco Viola, titolare della azienda vincitrice: “Ovviamente è per me una bella e grande soddisfazione questo importante riconoscimento. Questo della Flos Olei si estende anche a tutta l’Umbria; ci tengo a sottolinearlo, dimostra la eccellenza dell’olio prodotto nella nostra regione e contribuisce a divulgare e a far comprendere l’alta qualità dell’olio umbro.”

Le altre aziende italiane premiate dalla guida Flos Olei (stampata in Italiana e in Inglese, in occasione del suo decennale, avrà anche una versione in lingua Cinese) sono: Frantoio Franci e Oliveto Fonte di Foiano ex aequo in Toscana per la categoria “Azienda dell’Anno” e Azienda Agraria Viola in Umbria per la categoria di “Migliore Olio Extravergine di Oliva dell’Anno”. Vincono nelle altre categorie: OlioCRU in Trentino Alto Adige, Frantoio Bonamini in Veneto, Francesca Boni e Cosmo Di Russo nel Lazio, Torre a Oriente in Campania, De Carlo e Olio Intini in Puglia, Vincenzo Marvulli in Basilicata, Titone in Sicilia e Accademia Olearia in Sardegna.

Controlla anche

Al Senato si infuoca il dibattito sul biologico

E’ in dirittura d’arrivo in Senato del disegno di legge (Ddl n. 988) “Disposizioni per …