Home / Comunicazione / Agricoltura, Pesca & Ambiente / Toscana, per l’agrodiversità un’app per le razze le varietà

Toscana, per l’agrodiversità un’app per le razze le varietà

Una app per scoprire e valorizzare lo straordinario patrimonio di razze e varietà locali della Toscana. Si chiama “Agrodiversità toscana” il nuovo strumento per conoscere tutte le specie autoctone e per entrare in contatto con i coltivatori custodi delle razze e delle varietà.

La Toscana ha un’esperienza ultraventennale in questa materia. Grazie al sistema di salvaguardia della biodiversità agricola sono state messe a repertorio 871 varietà di frutta, ortaggi, cereali, foraggi “autoctoni” e di razze animali della Toscana. Ora questo patrimonio potrà essere conosciuto e consultato grazie a un applicativo digitale.

La app, realizzata dall’ente Terre Regionali Toscane, con la collaborazione della software house fiorentina Lenis S.r.l., è stata presentata a Firenze in un’iniziativa organizzata a Villa Fabbricotti.

L’evento ha permesso di evidenziare gli obiettivi di questa app: realizzare una vetrina di consultazione e di promozione a favore della biodiversità toscana e contribuire così a valorizzare le attività agricole impegnate nella tutela e preservazione delle colture autoctone. “Agrodiversità Toscana” è disponibile gratuitamente su Play Store e Apple Store.

(Gi.Ca.)

 

Controlla anche

Campania, i nuovi bandi Psr per 19,5 milioni di euro

Con decreto dirigenziale n. 146 del 4 giugno 2018, la Regione Campania ha approvato i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *