domenica , Maggio 19 2019
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Abruzzo: nuovi incentivi per l’area del cratere sismico aquilano.

Abruzzo: nuovi incentivi per l’area del cratere sismico aquilano.

Disponibili due nuovi incentivi per i Comuni dell’Abruzzo colpiti dal sisma del 2009 con l’obiettivo di stimolare lo sviluppo economico e sociale del territorio, valorizzando il patrimonio naturale, storico-culturale e le tradizioni gastronomiche anche attraverso la commercializzazione dei prodotti di eccellenza del territorio e progetti volti ad accrescerne la visibilità e riconoscibilità nei mercati di riferimento come ad esempio con la promozione di prodotti agroalimentari tipici o manifestazioni culturali organizzate da imprese. I nuovi incentivi sono rivolti alle persone o alle piccole e medie imprese (nello specifico ditte individuale, società di persone o capitali, cooperative, consorzi e associazioni di imprese che vogliono realizzare investimenti per ampliare la ricettività turistica, offrire servizi innovativi, potenziare la qualità dei prodotti o progetti di promozione che migliorino la conoscenza, la visibilità e la reputazione del territorio. I programmi di investimento localizzati nel territorio del cratere sismico, e compresi tra un minimo di 25.000 e un massimo di 500.000 euro possono ottenere un contributo a fondo perduto fino al 70% delle spese. I progetti imprenditoriali che coinvolgono più soggetti e creano un sistema di offerta possono ottenere invece fino all’80% delle spese. Per progetti innovativi di promozione delle eccellenze locali – produttive, culturali e naturali – è previsto un contributo a fondo perduto fino all’80% delle spese, per un massimo di 35.000 euro per la singola impresa o di 70.000 euro per progetti presentati da consorzi, cooperative o associazioni di impresa.

Check Also

Sardegna, contributi alle pmi per accrescere l’innovazione

L’azienda agricola “Araba Fenice” di Vallermosa (Cagliari) Sardegna Ricerche e Regione Autonoma della Sardegna promuovono …