Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Abruzzo, contributo aziende dell’area sisma

Abruzzo, contributo aziende dell’area sisma

Il bando è finalizzato al rilancio delle attività imprenditoriali, alla salvaguardia dei livelli occupazionali, al sostegno dei programmi di investimento nel territorio dei Comuni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria interessati dagli eventi sismici del 2016 e del 2017.  L’Avviso promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali nel territorio dei Comuni indicati, finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti.

Chi ne può beneficiare?

-Attività manifatturiera: intera sezione nel rispetto dei limiti previsti dalla normativa di riferimento indicata al punto A.4 della circolare;

-Commercio all’ingrosso ed al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli: intera sezione con esclusione della divisione 45 – commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli;

-Alloggio: intera divisione ad eccezione della categoria 55.90.1 (gestione di vagoni letto).

Il finanziamento agevolato concedibile è pari ad un valore compreso tra il 30% ed il 50% degli investimenti ammissibili.

(Daniela Torresetti)

Controlla anche

Lazio, bando per aree produttive ecologicamente attrezzate

Sostenere le aree produttive nelle attività necessarie ad essere qualificate formalmente dalla Regione Lazio come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *