Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Reggio Calabria: bando per le piccole e medie imprese

Reggio Calabria: bando per le piccole e medie imprese

ReggioLe micro, piccole e medie imprese della provincia di Reggio Calabria possono chiedere contributi in conto capitale per la realizzazione di progetti rivolti allo sviluppo delle dotazioni strumentali e supportare gli investimenti in innovativi sistemi di videosorveglianza.

E’ l’opportunità offerta dal nuovo bando “Sostegno finanziario per lo sviluppo delle dotazioni strumentali ed il supporto agli investimenti in innovativi sistemi di videosorveglianza delle Micro-PMI della Città Metropolitana di Reggio Calabria” pubblicato sul sito istituzionale www.rc.camcom.gov.it.

I contributi sono finalizzati all’acquisto di beni strumentali nuovi di fabbrica ed all’acquisto e relativa installazione di innovativi sistemi di videosorveglianza. Il contributo erogabile è pari al 50 per cento delle spese complessivamente ammissibili (al netto dell’Iva) fino ad un massimo di duemila euro, lo stanziamento complessivo previsto è pari a 150mila euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 8 del 20 settembre 2017 e fino alle ore 20 del 27 settembre 2017.

“Le imprese vivono costantemente la sfida di rimanere al passo con le esigenze di innovazione del mercato in un contesto economico sempre più competitivo e complesso, anche dal punto di vista della sicurezza – ha detto Antonino Tramontana, presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria. “In quest’ottica la Camera ha inteso dimostrare la propria vicinanza alle imprese reggine destinando parte significativa dei propri interventi economici ad un bando che stimolasse gli investimenti delle micro-pmi in tali ambiti di attività. L’innovazione, quindi, quale chiave di lettura dello sviluppo di ogni tipologia di azienda, dalla più piccola alla più strutturata, nonché quale elemento essenziale per garantire e tutelare il sicuro svolgimento dell’attività imprenditoriale. Ci auguriamo che le imprese reggine, soprattutto in questa difficile congiuntura economica, colgano il contributo che intendiamo offrire loro tramite il Bando oggi pubblicato come un’opportunità per qualificare le proprie dotazioni strumentali e per potenziare i propri livelli di sicurezza ma al contempo per avvicinarsi alla Camera e conoscere ed attivare i numerosi servizi che l’Ente offre concretamente per il sostegno dello sviluppo aziendale. La Camera di Commercio intende infatti dimostrare con sempre maggiore efficacia la sua vicinanza alle imprese locali nelle sfide quotidiane dell’innovazione e della legalità ed in tal senso la presente iniziativa costituisce l’avvio di proficui percorsi di collaborazione”.

(Gi.Ca.)

Controlla anche

Apuana

Toscana, a settembre la firma dell’Accordo da 10 milioni per l’area Apuana

E’ in programma a settembre a Roma la firma dell’Accordo di programma da oltre 10 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *