sabato , Maggio 25 2019
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Regione Lazio, contributi a fondo perduto per start-up culturali

Regione Lazio, contributi a fondo perduto per start-up culturali

.La Regione Lazio lancia un bando per contributi a fondo perduto per start-up culturali e creative.

Quali sono le specifiche del bando, denominato “Fondo della creatività per il sostegno e lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative”?

L’obiettivo del bando è quello di sostenere la nascita e lo sviluppo di micro, piccole e medie imprese culturali e creative (inclusi anche liberi professionisti impegnati in tali attività), con sede operativa nel Lazio.

L’incentivo cofinanzia i costi di avvio e di primo investimento, per i seguenti settori di attività:
– Patrimonio culturale ed artistico (Arte, Restauro, Artigianato artistico, Tecnologie applicate ai beni culturali, Fotografia)
– Architettura e Design (Architettura, Design, Disegno industriale, Design della Moda)
– Musica
– Audiovisivo
– Editoria
– Comunicazione
– Videogiochi e software

Il bando stanzia un contributo a fondo perduto pari al 80 per cento delle spese ammissibili, fino ad un massimo erogabile di 30mila euro.

Le spese ammesse al bando sono relative a:
– oneri di costituzione
– adeguamenti impiantistici e beni strumentali
– costi di fornitura di servizi qualificati
– infrastrutture di rete e collegamenti
– costi per fidejussioni
– certificazioni di processo e di prodotto
– materiali di prova, realizzazione di prototipi e collaudi
– acquisto o registrazione di brevetti, diritti e marchi
– acquisizione o licenze di opere di ingegno
– spese di funzionamento d’impresa
– promozione e pubblicità

Lo sportello per la presentazione della domanda sarà aperto fino al 24 maggio 2019.

Check Also

Sardegna, contributi alle pmi per accrescere l’innovazione

L’azienda agricola “Araba Fenice” di Vallermosa (Cagliari) Sardegna Ricerche e Regione Autonoma della Sardegna promuovono …