Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Risorse per le imprese calabresi

Risorse per le imprese calabresi

Le micro, piccole e medie imprese della Calabria, dal 2 luglio 2018 potranno presentare domanda per accedere ai fondi regionali di ingegneria finanziaria (FRIF) e per l’occupazione e l’inclusione (FOI), che sosterranno l’accesso al credito, rafforzando l’offerta di strumenti finanziari a supporto degli imprenditori locali. Previsto un impegno finanziario complessivo di oltre 28 milioni di euro, a valere sul Programma Operativo Regionale Calabria 2014-2020.

Dettagli dei due fondi:

  • FRIF. Il fondo conta su uno stanziamento di 24 milioni di euro e supporta finanziariamente le imprese attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato e di contributi in conto impianti, nella realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o nell’acquisizione di servizi per l’internazionalizzazione e la penetrazione di mercati esteri. Ammessi programmi di sviluppo aziendale con spese relative a investimenti produttivi (compresi tra 80 e 240mila euro) e servizi per l’internazionalizzazione (fra i 20 e i 50mila euro). La durata del finanziamento è di 8 anni (oltre a un preammortamento di 24 mesi), in caso di investimenti produttivi e di 3 anni (preammortamento di 18 mesi), per i servizi di internazionalizzazione.
  • FOI. Fondo che può contare su più di 4 milioni di euro e supporta finanziariamente le imprese attraverso la concessione di finanziamenti a tasso zero nella creazione di nuova occupazione, in particolar modo nell’incremento netto della base occupazionale mediante assunzione di nuove unità di personale rientranti nella categoria di soggetti “svantaggiati”, “molto svantaggiati” e “disabili”. L’intervento finanziario è concedibile a titolo di finanziamento a tasso zero nelle misura del 60% del costo salariale aziendale per singola unità e per massimo 12 mesi relativamente all’assunzione di “soggetti svantaggiati”; 70% per “soggetti molto svantaggiati” e 80% per soggetti “disabili”. Il finanziamento è concedibile per un minimo di 20mila e un massimo di 100mila euro.

Per accedere ai fondi è necessario che le imprese interessate siano costituite da almeno quattro anni e abbiano unità operativa in CalabriaQui tutte le informazioni necessarie per fare domanda.

Fonte: cliclavoro

Controlla anche

Puglia: estrazione dei talenti e selezione factory

“Innalzare le competenze dei giovani talentuosi è la prossima scommessa per la nostra regione. Noi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *