Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Veneto, finanziamenti per start-up

Veneto, finanziamenti per start-up

VenetoBando della Regione Veneto (è il secondo) con 4,5 milioni di euro a favore delle start up con sede operativa nella regione.

Il bando prevede un contributo a fondo perduto del 50% sugli investimenti in beni materiali ed immateriali quali attrezzature, impianti, opere edili, consulenze e altre spese dettagliatamente previste dal bando e funzionali alla realizzazione della nuova idea imprenditoriale.

Il contributo minimo richiedibile è pari a 10’000 euro corrispondenti ad un investimento di 20’000 euro mentre il contributo massimo richiedibile è pari a 75’000 euro pari ad un investimento di almeno 150’000 euro.

Il bando è rivolto principalmente alle nuove micro, piccole e medie imprese ma, a seguito delle nuove indicazioni, è aperto anche ai professionisti, singoli o associati.

Per poter partecipare al bando, oltre ad avere sede operativa in Veneto è necessario che l’attività non sia iniziata da più di 12 messi oppure che ci si impegni ad iniziarla entro 45 giorni dall’approvazione del contributo.

L’obiettivo del bando è evidentemente quello di stimolare la nascita di nuove imprese promuovendo in questo modo il ricambio e la diversificazione del sistema produttivo veneto.

Anche in questo caso, la Regione ha deciso di abbandonare le graduatorie “a prenotazione” con i tanto contestati click day a favore di graduatorie che vanno a premiare i migliori progetti.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 18.00 del 16 novembre 2017.

Maggiori informazioni cliccando qui.

Controlla anche

Umbria

Umbria, un milione di euro per creazione e sostegno di imprese innovative

A partire da lunedì 4 dicembre, sarà possibile presentare le domande per partecipare all’Avviso pubblico, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *