Home / Comunicazione / Omaggi ai Borghi d'Italia / Filottrano (Ancona), la città dello shopping di sartoria

Filottrano (Ancona), la città dello shopping di sartoria

Filottrano, definita la città della Sartoria, dove vengono confezionati i capi di moda più prestigiosi al mondo. Vi aspettano tantissimi spacci dove poter acquistare il vostro abito rigorosamente Made in Filottrano. Lasciatevi conquistare da una passeggiata nel borgo, scoprite l’esclusivo museo dedicato al Biroccio, il carretto agricolo marchigiano, e dedicatevi allo shopping.

Cenni storici

Si narra che sia stato un longobardo, un certo Ottrano, a dare il nome alla città: Mons Filiorum Optrani. Presenze celtiche sono state ritrovate nella zona di Santa Paolina lungo il Musone. Una storia millenaria che accompagna Filottrano, posto su sette colli a 270 mt s.l.m e dal quale si gode una vista impareggiabile cha spazia dal San Vicino, ai Sibillini e al Gran Sasso fino al Monte Conero e al mare.

Riscoprire la tradizione rurale e paesaggistica

Una passeggiata tra le dolci colline che abbracciano Filottrano è il miglior modo per scoprire la vera essenza del paese. Colline che sprigionano ancora il sapore di un mondo antico, legato al folklore e alle tradizioni. A Filottrano si possono assaporare le prelibatezze della tradizione contadina nei principali esercizi commerciali. Le numerose sagre primaverili ed estive esaltano i prodotti e ricette locali: l’oca, il coniglio in porchetta, i “maccherò del batte”, le noci. Folklore fa anche rima con musica: nelle feste contadine non mancavano mai stornelli e balli. Ancora oggi, numerosi gruppi come Quelli dell’Ara e I Fiji d’ Ottrano ci accompagnano alla riscoperta di queste tradizioni con canti e danze coloratissime e coinvolgenti.

 

Eventi

FIERA DI SAN MICHELE

La fiera dedicata al Santo patrono della città che viene celebrato l’8 Maggio si distingue per le sue esposizioni di carattere agricolo, artigianale ed alimentare biologico.

FESTA DELLA TREBBIATURA

Filottrano riscopre la sua vera identità: quella di essere una città che affonda le sue radici nella vita nei campi attraverso la rievocazione del momento della Trebbiatura.

CONTESA DELLO STIVALE

Nel primo weekend di Agosto, in pieno fascino medievale, sette contrade si sfidano in una corsa a staffetta con una torcia accesa per le vie del centro. La contrada vincitrice ha l’onore di incendiare il fantoccio di paglia che rappresenta il cavaliere osimano.

FESTA DELLE ZUCCHE

A metà ottobre la festa dai colori e dai sapori autunnali per celebrare un prodotto della tradizione agricola: la zucca.

CITTÀ PRESEPE

Nella Chiesa di S. Michele da oltre 30 anni si tiene la rassegna dei mini presepi. La Chiesa di S. Maria degli Angeli, da oltre 40 anni custodisce un presepe artistico con statue di cartapesta e per vederlo vi si cammina dentro.

eventi_filottrano

Curiosità

Sono molti i personaggi illustri che sono nati o hanno vissuto a Filottrano e che hanno lasciato un segno indelebile.

Giovanni Carestini detto il Cusanino

Una delle voci bianche più importanti e influenti di tutti i tempi. Nato a Filottrano nel ‘700 ha calcato i teatri più importanti di tutta Europa.

Giacomo Costantino Beltrami

Nato a Bergamo ma Filottranese d’adozione scoprì le sorgenti del fiume Mississipi. Stabilì buoni rapporti con le popolazioni Sioux riportando numerosi cimeli custoditi nel Museo a Filottrano. Tra questi un tamburo sciamanico usato come simbolo delle Olimpiadi invernali di Calgary del 1988

filottrano

Ville Settecentesche

La campagna Filottranese custodisce due magnifiche ville Settecentesche con annesso parco. Villa Spada Lavini in zona Montepolesco e Villa Cento Finestre, in stile neoclassico, è disponibile per eventi, congressi, matrimoni e per soggiorni di charme.

 

 

Il sito del comune

 

A cura di Christian Battistoni

Controlla anche

Muro Lucano

Muro Lucano, ecco “BorgoinVita”

Siamo a Muro Lucano, nel potentino, Basilicata Nord-Occidentale. Nell’anno dei borghi, istituito dal ministero dei Beni culturali, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *