Home / Comunicazione / Primo piano / Impresa 4.0: convegno organizzato da Fondolavoro il 22 settembre a Reggio Calabria

Impresa 4.0: convegno organizzato da Fondolavoro il 22 settembre a Reggio Calabria

“Strumenti per l’impresa 4.0”, una tavola rotonda, che si inserisce nel percorso della formazione continua obbligatoria,  organizzata da Fondolavoro, insieme all’Ordine dei Consulenti del Lavoro e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Reggio Calabria ed è aperta ai professionisti dei due ordini. L’evento, che si terrà venerdì 22 settembre 2017 dalle ore 9:30 e fino alle 13:30,  si svolgerà  nella Sala “Federica Monteleone” del Consiglio Regionale della Calabria. Saranno presenti professionisti, esponenti del mondo politico, universitario e sindacale che tratteranno tutti gli aspetti relativi alla cultura e la normativa del lavoro, l’internazionalizzazione, l’innovazione, la formazione continua cercando di coniugarne insieme le sfumature con l’intento di trovare soluzioni che possano favorire il progresso e la crescita.

Il dibattito su impresa 4.0, che sarà  moderato dalla giornalista Alessandra Giulivo, verrà introdotto da Nicola Irto, Presidente del consiglio regionale della Calabria. A seguire interverranno il sindaco Giuseppe Falcomatà, il Presidente di Fondolavoro Domenico Mamone, il  Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Reggio Calabria Flaviana Tuzzo, il  Segretario Generale UGL Paolo Capone, del Presidente dell’Ordine dei dottori Commercialisti di Reggio Calabria, Stefano Poeta.

I diversi temi, attinenti a impresa 4.0, saranno poi discussi in successione da Carlo Parrinello, direttore di Fondolavoro, che parlerà di “Opportunità e prospettive dei fondi interprofessionali”; Benedetto Di Iacovo, esperto di politiche del lavoro, che illustrerà il tema “Regolarità, legalità e culture del lavoro”; Maurizio Ballistreri, professore di diritto all’Università di Messina, che parlerà di “Politiche del lavoro”; Domenico Marino, docente di economia all’Università di Reggio Calabria, che chiuderà su “Innovazione e internazionalizzazione”. Ad intervenire saranno poi Franco Laratta e Vincenza Bruno Bossio, deputato del Partito Democratico (PD). Il Presidente della Regione Calabria Mario Oliviero chiuderà poi il convegno.

Come ha detto il Presidente di Fondolavoro, Domenico Mamone,«Al centro della nostra mission ci sono le aziende e gli imprenditori che con il loro lavoro sono da traino per l’Italia intera. Ma è imprescindibile un rapporto privilegiato tra il Fondo ed i consulenti e commercialisti». Il Presidente si è poi voluto soffermare sull’importanza della formazione continua: «In un mondo in continua evoluzione non si può prescindere da un aggiornamento costante della propria professione. Per questo è nostro intento offrire, da qui ai prossimi anni, cicli di seminari in tutte le regioni italiane».

Fondolavoro, è  un fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua delle micro, piccole, medie e grandi imprese, è un ente associativo costituito il 15 luglio 2009, a seguito dell’accordo interconfederale sottoscritto il 6 luglio 2009 tra l’Organizzazione di categoria datoriale UNSIC (Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori) e l’Organizzazione sindacale dei lavoratori UGL (Unione Generale del Lavoro). Fondolavoro  non persegue fini di lucro ed opera in favore ed a supporto delle imprese e relativi lavoratori di tutti i settori economici e produttivi che optano per l’iscrizione ad esso. Fondolavoro si pone l’obiettivo di incrementare il livello di competitività delle imprese italiane e, nel contempo, migliorare la capacità di collocazione professionale dei lavoratori, in relazione alle specificità strutturali dell’economia nazionale.

Christian Battistoni

Controlla anche

draghi-ecb2

Draghi: grazie alle riforme si è ridotta la disoccupazione in Italia

Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, promuove le riforme in Italia e lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *