Home / Comunicazione / Primo piano / La Calabria approva il Piano anticorruzione

La Calabria approva il Piano anticorruzione

Il Piano anticorruzione e quello per la performance sono alcuni dei provvedimenti oggetto di deliberazione da parte della Giunta regionale della Calabria, riunitati nella sede della Cittadella, presieduta dal presidente Mario Oliverio con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella.

Nello specifico, su proposta del vicepresidente Antonio Viscomi, è stata approvata la delibera che prevede gli aggiornamenti del Piano triennale di prevenzione alla corruzione 2018/2020 ed è stata nominata responsabile anticorruzione la dirigente regionale di settore Francesca Palumbo.

Deliberato anche il Piano per la performance 2018 che stabilisce gli obiettivi da raggiungere da parte dei dirigenti regionali. Gli obiettivi inseriti sono stati correlati alla programmazione e ai progetti indicati dal “Cantiere Calabria”. Il Piano è stato approvato entro i termini previsti dalla legge e cioè entro il 31 dicembre 2017.

Inoltre, sempre su indicazione del vicepresidente, è stata deliberata la modifica e l’integrazione del codice di comportamento dei dirigenti e dei dipendenti regionali, in modo particolare per quanto riguarda la tutela di chi segnala illeciti.

(Gi.Ca.)

Controlla anche

Area di crisi di Livorno: contributi alle imprese 

E’ aperto dallo scorso 10 luglio l’avviso di Invitalia per sostenere progetti di investimento delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *