Home / Comunicazione / Primo piano / Saie di Bologna: dalla sostenibilità al wellbeing

Saie di Bologna: dalla sostenibilità al wellbeing

Cosa vuol dire rispondere alle esigenze abitative contemporanee in una società in continua trasformazione
come la nostra, sapendo intercettare i bisogni e allo stesso tempo valorizzando le soluzioni costruttive, i
materiali innovativi per realizzare un edificio sostenibile, confortevole e funzionale? Civiltà di Cantiere
intende portare all’attenzione di tutti un caso che potrebbe diventare modello da seguire per intraprendere
un nuovo percorso per il mondo delle costruzioni.
Per raccontare questa esperienza Civiltà di Cantiere ha scelto il SAIE di Bologna, manifestazione leader e
punto di riferimento del settore della progettazione e costruzione edilizia. Il 17 ottobre alle ore 15.30 presso
la Piazza delle eccellenze del Centro Servizi della Fiera di Bologna si terrà la presentazione del modello Ca’
delle Alzaie. Un evento dal titolo emblematico: “Dalla sostenibilità al wellbeing”, per raccontare un progetto
come si narra una storia, analizzandone tutti gli elementi.
Alfredo Martini di Civiltà di Cantiere insieme a Mauro Cazzaro e Marco Giorgio, rispettivamente Presidente
della Cazzaro Costruzioni e architetto dello Studio Boeri racconteranno l’esperienza di rigenerazione e la
progettazione di edifici residenziali innovativi sotto diversi punti di vista. Ca’ delle Alzaie è una esperienza di
rigenerazione urbana che, partendo da un sito industriale collocato sulle rive di un fiume ha voluto creare
un’oasi di pace in cui abitare coniugando contatto con la natura, massimo confort, sostenibilità e
tecnologia avanzata, scegliendo alcune soluzioni eccellenti dal punto di vista prestazionale e progettuale.
Un evento corale senza comparse, perché tutti qui sono protagonisti. Civiltà di Cantiere seguirà un percorso
che tiene conto dei diversi punti di vista: dalla luce al suono, dalle tecniche ai materiali, da chi ha curato i
pavimenti a chi si è occupato degli infissi, dal riscaldamento alle piastrelle. Il percorso di una impresa veneta
e di una filiera che mette a valore conoscenze, competenze, metodologia e tecnologie per la costruzione
di un’area residenziale che va oltre gli obiettivi della sostenibilità per garantire un benessere totale
all’interno e all’esterno delle singole abitazioni. A testimonianza che costruire vuol dire avere costantemente
al centro le esigenze e la salute psichica e fisica di chi vi andrà a vivere.

(Gi.Ca.)

Controlla anche

Verona, parte Fieracavalli edizione numero 120

Nata alla fine del XIX secolo come mercato equestre, quest’anno Fieracavalli taglia il traguardo delle 120 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *