Home / Comunicazione / Saperi / Roma, incontro sull’apprendimento formale e non formale

Roma, incontro sull’apprendimento formale e non formale

apprendimentoSi terrà il prossimo 29 novembre, dalle 9.30 alle 13.00, il seminario “Dal Luogo alla persona. Alla scoperta della Biblioteca Nicolini tra apprendimento non formale e informale”, organizzato dall’INAPP in collaborazione con il Sistema delle biblioteche centri culturali di Roma Capitale. Il seminario si svolgerà presso la Biblioteca Renato Nicolini, via Mazzacurati 76, Roma.

Partendo dalla declinazione dell’apprendimento in contesti formali, non formali e informali fornita dalla Commissione Europea, il seminario sarà l’occasione per presentare la pubblicazione Inapp “Dal luogo alla persona” ma anche per sollecitare spunti di discussione sul lifelong-lifewide learning, ossia l’apprendimento in tutti gli ambiti della vita e il superamento dei soli luoghi “istituzionali” dedicati all’apprendimento.

Dopo i saluti, a cura di Antonio Trimarco (Responsabile dell’”Area Scuola Intercultura Università e Rete Bibliopoint” Istituzione Sistema Biblioteche e Centri Culturali di Roma Capitale), Giovanna Micaglio, responsabile della Biblioteca Renato Nicolini, introdurrà i lavori parlando delle attività di apprendimento non formale e informale sviluppate all’interno della biblioteca. Seguirà la presentazione della pubblicazione INAPP da parte di Rocco Barbaro (INAPP) e la visione del docufilm “Alla scoperta della Biblioteca Nicolini”, realizzato dall’Inapp nell’ambito della ricerca.

L’incontro, pensato per offrire a studenti e docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, una visione delle attività che possono contribuire a sviluppare apprendimento non formale e informale in contesti non istituzionali vedrà anche la presentazione, da parte degli studenti dell’Istituto Comprensivo G.G. Belli di Roma, di alcune attività realizzate proprio da quest’ultimi.

E’ inoltre previsto un laboratorio, gestito da Mario Cusmai e Maria Di Saverio, con le carte Youtopia, dove gli studenti vestiranno i panni di esploratori dell’Universo, impegnati in un processo di problem solving creativo, incaricati di ricostruire le storie legate a diversi pianeti attraverso un mazzo di carte raffiguranti ognuna un oggetto differente: vincerà che riuscirà a creare le storie più originali e al tempo stesso, coerenti.

Per registrarsi: inviare una mail a s.achilli@bibliotechediroma.itimprenditorialita@inapp.org.

Controlla anche

Clown

Roma, incontro sulla clownterapia

I luoghi destinati all’apprendimento sono solo Scuola e Università, o si potrebbe apprendere in qualsiasi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *