lunedì , Maggio 20 2019
Home / Comunicazione / Unsic, Caselle in Pittari (Salerno): incontro sul reddito di cittadinanza e quota 100

Unsic, Caselle in Pittari (Salerno): incontro sul reddito di cittadinanza e quota 100

Quota 100 e reddito di cittadinanza sono stati i principali temi discussi nel corso del convegno che si è tenuto nella casa canonica di Caselle in Pittari, in provincia di Salerno. L’evento è stato organizzato dall’associazione “Valorizziamo Caselle”, presieduta da Rocco Ettorre.

Diversi i contributi apportati per approfondire la tematica, oltre al focus relativo alle novità della legge di bilancio 2019.

Tra i relatori il primo ad intervenire è stato il presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Sala Consilina, Nunzio Ritorto, che ha affrontato il tema relativo alla pace fiscale, l’intervento a più strumenti che i contribuenti, privati cittadini, imprese e società, possono utilizzare per sanare la propria situazione debitoria con il fisco italiano.

Il rappresentante del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Salerno, Giovanni Borgia, ha invece approfondito quota 100. “Il requisito minimo per accedere ammonta a 38 anni di contributi e 62 anni di età – ha spiegato – una misura agevolativa da un lato, ma chi uscirà prima con quota 100 avrà un assegno di pensione più basso”.

Un numero ingente per alcune categorie di lavoratori. “Le donne possono scegliere Opzione Donna – ha aggiunto – che impone 35 anni almeno di contributi e 59 anni di età, riducendo però l’importo pensionistico del 40%”.

Il tema caldo è stato affrontato dal direttore del Patronato dell’Ente Nazionale di Assistenza Sociale ai Cittadini e Caf Unsic di Salerno, Agostino De Leo, che ha spiegato punto per punto le misure di contratto alla povertà relative al Reddito di Cittadinanza e alla Pensione di cittadinanza, quest’ultima così chiamata se tutti i componenti del nucleo familiare abbiano superato i 67 anni di età. Il convegno è stato moderato dal socio fondatore di “Valorizziamo Caselle”, Michele Granato, il quale ha fatto sapere che da domani sarà attivo un front office gestito da giovani volontari per chiarimenti sul reddito di cittadinanza.

Check Also

olio

Enuip, seminario gratuito “L’Olio d’oliva di qualità”

Nuovo appuntamento con il mondo dell’olio. Il 16 maggio, presso la sede nazionale dell’Enuip, l’ente …