sabato , Dicembre 10 2022
Home / Comunicazione / Oltre frontiera / Costa d’Avorio: arriva Superphone, lo smartphone pensato per gli analfabeti

Costa d’Avorio: arriva Superphone, lo smartphone pensato per gli analfabeti

Un valido aiuto per chi non può utilizzare lo smartphone al pieno delle sue potenzialità. In Costa d’Avorio il 40 per cento della popolazione, soprattutto anziana, è analfabeta e non è in grado di interagire tramite sms, WhatsApp ed altre app di messaggeria istantanea perché non è in grado di leggere e scrivere. In soccorso di questa consistente fetta di popolazione adulta, è arrivata l’invenzione di un imprenditore originario del Benin, presidente del gruppo Cerco. Così Alain Capo-chichi produce e lancia sul mercato Superphone, il primo cellulare per analfabeti che permette di comunicare in 50 lingue africane tramite l’assistente vocale. “Ho dato a mio padre il suo primo telefono 15 anni fa – ha raccontato Capo-Chichi. “Era molto felice, ma anche molto imbarazzato, perché ogni volta doveva chiedere a qualcuno di aiutarlo a comporre un numero o a leggere un messaggio”. Ora con il nuovo Superphone, comunicare sarà più facile per tutti.

Check Also

Germania in testa nella crescita dei salari in Europa

La crescita dei salari ha subìto una forte accelerazione all’inizio del 2022, in sei delle …