sabato , Settembre 25 2021
Home / Comunicazione / Oltre frontiera / In fuga dall’Afghanistan le calciatrici della nazionale juniores

In fuga dall’Afghanistan le calciatrici della nazionale juniores

Sono riuscite a fuggire in Pakistan le 32 atlete della nazionale afghana femminile juniores di calcio.

Secondo quanto riportato dall’Agi, mentre la maggior parte della squadra nazionale femminile dell’Afghanistan era riuscita a lasciare il paese nell’ultima settimana di agosto, la squadra giovanile era rimasta bloccata in Afghanistan perché non aveva passaporti ed altri documenti. Da allora le ragazze si erano nascoste per sfuggire ai talebani. 

Le calciatrici, accompagnate dalle rispettive  famiglie – in totale 115 persone – hanno attraversato il confine di Torkham e raggiunto finalmente il Pakistan grazie all’intervento dell’Ong Football for Peace, con sede in Gran Bretagna, e della Federcalcio pakistana.

Sulla necessità di aiuti alla popolazione afghana è intervenuta la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen: “Stiamo al fianco degli afghani. Dobbiamo fare di tutto per evitare il rischio di una grande carestia e di un disastro umanitario. Per questo aumenteremo il nostro aiuto umanitario per l’Afghanistan di 100milioni di euro, parte di un nuovo pacchetto di sostegno per l’Afghanistan”.

Check Also

Per il “Perù sicuro” 446 attrazioni

Machupicchu Il Perù è stato uno dei primi paesi sudamericani ad ottenere il prestigioso marchio “Safe …