mercoledì , Giugno 16 2021
Home / Comunicazione / Omaggi ai Borghi d'Italia / Da Cortona in tutta Italia i sapori della Val di Chiana

Da Cortona in tutta Italia i sapori della Val di Chiana

Si chiama Porcobrado Gin Box feat Sabatini Gin ed è la prima delivery 100% toscana. In arrivo in tutta Italia, nasce dalla collaborazione tra le due realtà di Cortona (Arezzo), Sabatini Gin e Porcobrado che uniscono il London Dry Gin Toscano e il panino con sole carni di Cinta Senese e Grigio Chianino, specie antiche recuperate dall’azienda agricola di Angelo Polezzi e allevate allo stato brado.

Nella special box tutto l’occorrente per due panini, farciti di fettine, pezzetti e sfilaccetti di carne cotta, marinata e affumicata con soli legno di melo e ciliegio. Insieme alle salse artigianali e il pane home made con il grano antico Verna. Un’esplosione di gusto resa più speciale se insieme al kit per due Gin Tonic con i mignon di Sabatini Gin e le toniche toscane de Le Spume del Papini. Il sapore autentico del gin, sprigiona i profumi del territorio toscano, esaltando le botaniche fresche e aromatiche e sposandosi alla carne saporita.

Realizzato a regola d’arte, come richiede la sua ricetta originale, Sabatini gin è distillato in un alambicco tradizionale, con una base alcolica e i botanicals che gli conferiscono un sapore autentico. Sono nove le sue botaniche di provenienza rigorosamente toscana: ginepro, coriandolo, iris, finocchio selvatico, lavanda, foglie di olivo, timo, verbena e salvia. La maggior parte delle piante sono raccolte nelle proprietà di famiglia, sulle colline di Cortona, mentre il ginepro, rinomato per la sua qualità eccellente, è raccolto in diverse zone della regione. Il modo migliore per conoscere e gustare Sabatini Gin è assaporarlo liscio o in miscelazione. Il perfect serve, Sabatonic, si prepara con 50 ml di Sabatini Gin, Tonica Dry Premium “Le Spume del Papini” e un rametto di timo fresco. 

Abbiamo deciso di creare questa collaborazione con Porcobrado per affiancarci a un brand premium premiato, per rafforzare il nostro carattere territoriale e raggiungere un nuovo target di pubblico direttamente a casa in un momento di sharing e di consumo come il pranzo o la cena – spiega Enrico Sabatini, co-fondatore e co-proprietario di Sabatini Gin. “Oltre alla stessa provenienza geografica, abbiamo diversi punti in comune, primo fra tutti il desiderio di realizzare progetti innovativi. Il pairing che proponiamo ne è la dimostrazione più forte: non più solo abbinamenti tradizionali, con vino o birra, ma con cocktail che per caratteristiche ne completano il gusto”.

Come per Sabatini Gin anche per Porcobrado il legame con “la terra di nascita” la fa da padrone: carne di alta qualità che proviene dai pascoli della fattoria di Cortona; procedimento di lavorazione che dura più di 100 ore; varietà Cinta Senese e Grigio Chianino che vengono prima affumicate con legna da frutto, poi salate, marinate e cotte lentamente per 18 ore prima di essere affumicate nel barbecue al legno di quercia; pane che viene ottenuto con la farina di grano di Verna, antico grano aretino particolarmente digeribile; salse che sono preparate seguendo ricette a base di prodotti locali. La filiera è a km0, tutto viene prodotto dall’azienda, dall’allevamento di Cinta Senese, al pane, alle salse.

Check Also

Castelbuono, il laboratorio della creatività

Lavorare, come in una favola senza tempo. In un castello del Trecento. O in un …