giovedì , Luglio 18 2019
Home / Comunicazione / Reddito di cittadinanza: un sito dedicato e l’Urp on-line del ministero

Reddito di cittadinanza: un sito dedicato e l’Urp on-line del ministero

Oltre al sito www.redditodicittadinanza.gov.it, è online l’URP dedicato al Reddito di cittadinanza, la nuova misura varata dal Consiglio dei ministri il 17 gennaio scorso.

Anche su questo importante argomento, il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali offre un supporto a portata di clic per gli interessati a saperne di più: cosa è e cosa offre, quali le modalità e quali i requisiti necessari per richiederlo. L’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) online del dicastero, che da quasi due anni si pone come punto di contatto tra l’amministrazione, i cittadini, le imprese e gli operatori del mercato del lavoro, dunque, fornirà informazioni sul reddito di cittadinanza.

Tra le numerose FAQ già a disposizione, si segnalano quelle rivolte alle imprese intenzionate ad assumere i cittadini beneficiari della misura e quelle per gli interessati a avviare un’impresa imprenditoriale.

Ancora una volta, l’URP online del ministero si conferma uno strumento di comunicazione che punta a facilitare l’accesso ai servizi offerti e a garantire una corretta informazione, nel segno della trasparenza dell’attività amministrativa.

​”La platea dei beneficiari del reddito di cittadinanza così come scritto nella relazione tecnica bollinata dalla Ragioneria dello Stato riguarda una stima di adesioni all’85% per circa 1.3 milioni di famiglie (e circa 4 milioni di persone interessate) – spiega Pasquale Tridico consulente del ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico. “La stima dei nuclei potenziali – continua – è invece di circa 1.7 milioni di nuclei per 4.9 milioni di cittadini potenzialmente beneficiari. Le stime dell’Inps, al netto di quelli sulla pensione di cittadinanza, si basano su un database meno affidabile rispetto a quello usato presso il ministero del lavoro, usato e testato anche in passato”.

(Gia. Cas.)

 

Check Also

Cresce l’importo dell’assegno di incollocabilità nel 2019

Aumenta l’importo dell’assegno di incollocabilità, che spetta ai titolari di rendita Inail con un’età inferiore …