venerdì , Settembre 25 2020
Home / Comunicazione / Saperi / European statistical competition: 3° la squadra italiana Trilussa’s chicks

European statistical competition: 3° la squadra italiana Trilussa’s chicks

Con il video «Johnny Saturday night», la squadra Trilussa’s chicks dell’Istituto  “Brignoli-Einaudi-Marconi» di Gradisca d’Isonzo (Gorizia) – coordinata dalla professoressa Sara Pittino – si classifica al terzo posto  (su 30 partecipanti) della European statistics competition nella fascia di età 16-18 anni.  In due minuti, con un prodotto di animazione fresco e coinvolgente realizzato in inglese, «Johnny Saturday night», i Trilussa’s chicks raccontano le esperienze del sabato sera di un gruppo di giovani, e mettono a confronto i dati italiani ed europei su giovani e alcool. Il protagonista Johnny, dopo aver bevuto, preferisce non rischiare mettendosi alla guida e decide di prendere un taxi mentre scorrono le immagini dei dati sugli incidenti stradali dei giovani, concentrati soprattutto nel sabato sera.

Nella fascia di età 14-16 si classifica invece quarto ex aequo su 27 partecipanti: “Young people and work -Expectations and fears”, della squadra Tristat del Liceo scientifico “Benedetto Croce” di Palermo, sostenuta dalla professoressa Gaetana Bartolomei. Il futuro dei giovani e la ricerca di un lavoro che corrisponda alle loro aspettative è l’argomento di questo video.

La realizzazione dei lavori sul tema “I giovani in Europa”, prova finale della terza edizione della Competizione statistica europea, ha coinciso con il periodo dell’emergenza sanitaria, durante il quale i ragazzi hanno lavorato da remoto.

Rivolta agli studenti delle scuole superiori, la Competizione (ESC) ha visto quest’anno un incremento nelle iscrizioni, con oltre 17mila ragazzi, provenienti da 17 paesi. Il gruppo più numeroso è rappresentato dai quasi 5.000 studenti italiani.

Questo risultato, insieme ai piazzamenti alle gare per i video, è motivo di grande soddisfazione sia per gli studenti che hanno rappresentato il nostro Paese a livello internazionale, sia per l’Istat e il suo impegno, in collaborazione con la Società Italiana di Statistica, nelle attività di diffusione della cultura statistica verso il mondo dell’educazione, utilizzando le statistiche ufficiali.

Check Also

“Pistoia Novecento”, una mostra con catalogo

Il volume PISTOIA NOVECENTO. Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra è realizzato in occasione dell’omonima mostra, …