lunedì , Giugno 21 2021
Home / Comunicazione / Saperi / In Toscana una nuova location per “riveder le stelle”

In Toscana una nuova location per “riveder le stelle”

Il 2021 per la Toscana è un anno speciale: ricorrono i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, avvenuta nella notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. Dante non fu solo il Sommo Poeta che oggi conosciamo ma anche un grande estimatore di quella bellezza naturale, oggi sempre più rara e preziosa nel mondo, che sono le Stelle. Forse non tutti sanno, infatti, che il viaggio di Dante non aveva come unico obiettivo l’esplorazione dell’aldilà, ma la sua meta finale erano le Stelle, presenti alla fine di ogni cantica, tanto la Divina Commedia è stata anche definita una “trapunta di stelle”.

Oggi, dopo 700 anni dalla sua morte, le Stelle sono ancora protagoniste della Toscana con una nuova meta premiata come uno dei migliori luoghi dove uscire “a riveder le stelle”.

In particolare, Astronomitaly – Rete Nazionale dell’Astroturismo, ha premiato l’agriturismo Tenuta Santa Trice, situato nella frazione di Riotorto (Piombino) – con la Certificazione di Qualità “I cieli più belli d’Italia”, riconoscimento nato nel 2015 per valorizzare i migliori luoghi dove soggiornare e osservare le stelle, grazie a una bassa percentuale di inquinamento luminoso.

«Se dovessi immaginare Dante ancora in vita oggi, probabilmente nel trambusto della vita quotidiana, dedicherebbe anche lui qualche minuto all’osservazione degli astri nella sua terra natìa così stellata – spiega Fabrizio Marra, fondatore di Astronomitaly. “Così come Dante, anche per noi i temi del Viaggio e delle Stelle sono il fulcro della nostra storia. In un mondo che si può dire talvolta infernale, lavoriamo ogni giorno per condurre le persone a rivedere le Stelle portandole nei migliori luoghi dove soggiornare per osservarle, facendo da guida con i nostri telescopi, nel vasto Cosmo che ci circonda. Si tratta di una nuova esperienza di viaggio: l’Astroturismo”.

L’Agriturismo Tenuta Santa Trice si trova a nord della Maremma Toscana, ai confini tra la Costa degli Etruschi, di fronte all’Isola d’Elba, e il Parco Naturale di Montioni, area protetta di 7000 ettari. La Villa, costruita nei primi anni del ‘900 e abitata da famiglie nobili, è oggi meta ottimale per chi desidera vivere un’esperienza all’insegna del proprio benessere fisico e mentale in un contesto in cui la Natura conserva ancora le sue bellezze ancestrali tra cui il cielo stellato. Da qui è infatti possibile tornare a vedere la Via Lattea, fotografata sopra le camere dell’Agriturismo dallo Staff di Astronomitaly durante i sopralluoghi necessari al rilascio della Certificazione.

Alle numerose proposte di Tenuta Santa Trice – trekking, bike, escursioni in barca a vela, degustazioni e cooking class – che la identificano come ottima meta per il new luxury travel, si aggiunge adesso la possibilità di osservare le Stelle in compagnia di una Guida e di un Telescopio, per un’esperienza esclusiva oppure durante gli eventi che verranno organizzati per valorizzare e proteggere il patrimonio celeste tanto amato anche dal nostro Sommo Poeta.

Check Also

Covid-19: al via l’indagine rapida per stimare la prevalenza delle varianti in Italia

Partirà tra qualche giorno e si concluderà il 1 luglio l’indagine rapida coordinata dall’Istituto Superiore …