giovedì , Giugno 30 2022
Home / Comunicazione / Saperi / La Coop premia i dipendenti con più chilometri in bici

La Coop premia i dipendenti con più chilometri in bici

È partita in questi giorni “Coop on Bike”, l’iniziativa di mobilità sostenibile promossa da Coop Lombardia in collaborazione con la piattaforma per la mobilità sostenibile Wecity.  Il progetto rientra nel Piano degli Spostamenti Casa Lavoro (PSCL) aziendale che incentiva i dipendenti all’uso di mezzi alternativi all’auto privata allo scopo di ridurre le emissioni di CO2 ed è riservato a tutti i dipendenti in servizio dell’azienda Coop Lombardia con possibilità di iscrizione continua per tutta la durata dell’iniziativa.

Fino al 30 settembre, i 100 che avranno percorso più chilometri al mese in bicicletta nel tragitto casa-lavoro riceveranno in premio un buono sconto da 15 euro offerto da Coop. Grazie alla tecnologia Wecity, Coop Lombardia riceverà, per ciascun partecipante, il riepilogo dei km percorsi, indipendentemente dal tragitto scelto, con l’esclusione di qualunque altra informazione sullo stesso.  

“I chilometri percorsi saranno calcolati sulla base del percorso effettivamente pedalato – commenta Paolo Ferri, Ceo di Wecity. “Grazie al nostro sistema di check-in e check-out e all’algoritmo di intelligenza artificiale che riconosce gli spostamenti intermodali, il sistema sarà in grado di calcolare automaticamente anche la CO2 risparmiata”. 

A tal fine i partecipanti dovranno segnalare due luoghi alternativi come “dimora” e altrettanti come “sede lavorativa”; dovranno inoltre essere in condizioni di salute idonee all’utilizzo della bicicletta, dovranno disporre di una bicicletta idonea alla circolazione e impegnarsi a usarla nel rispetto delle norme nonché delle comuni regole di prudenza.  Eventuali soste intermedie effettuate durante uno spostamento casa-lavoro in bicicletta non pregiudicheranno la maturazione del buono mobilità. Ciascuno spostamento dovrà avere durata inferiore a due ore. 

“Sempre più aziende oggi si stanno rendendo conto di quanto la sostenibilità aziendale non sia più un obiettivo rinviabile né una mera azione di marketing da attivare una tantum. Siamo quindi davvero felici dell’impegno profuso da Coop Lombardia nella salvaguardia dell’ambiente e nella tutela della salute dei dipendenti – conclude Paolo Ferri. “Un impegno che non finisce qui. A fine progetto abbiamo infatti previsto la redazione di una valutazione sui benefici ambientali, economici e sulla salute e benessere derivanti dall’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro: un documento che potrà essere la base di nuove iniziative di mobilità green per l’azienda”.

WeCity è la piattaforma che premia ogni forma di mobilità sostenibile attraverso programmi di incentivi e gamification capaci di generare un cambio comportamentale negli utenti e favorire così sempre di più gli spostamenti a piedi, l’uso della bici e del trasporto pubblico a scapito dell’auto privata.  Fondata a Modena nel 2014 come PMI innovativa, nel 2020 a seguito della pandemia si è trasformata in Società Benefit (SB). Il team di Wecity è composto da ingegneri nel campo della mobilità sostenibile e del Carbon Trading, con esperienze pregresse sia presso amministrazioni pubbliche che grandi corporation, da sviluppatori con oltre 20 anni di esperienza e da professionisti del marketing digitale, del design di applicazioni mobile e della gestione di community digitali.https://www.wecity.it 

Check Also

Crescono nel primo trimestre startup e Pmi innovative

Aumentano del 2 per cento le startup innovative nei primi tre mesi del 2022 rispetto …