domenica , Dicembre 4 2022
Home / Comunicazione / Saperi / Lunigiana, terra di arte ed eventi

Lunigiana, terra di arte ed eventi

Performance, concerti, workshop con artisti internazionali, attività con i bambini, trekking. Maggio e giugno in Lunigiana si animano grazie al programma di Lunigiana Land Art offrono fine settimana intensi ai visitatori che abbiano voglia di scoprire questo territorio affascinante a cavallo di tre regioni. 

La proposta è davvero ricca e spazia dall’arte allo sport, fino naturalmente alle visite guidate nei luoghi meno noti. E naturalmente tanta buona cucina e paesaggi magnetici, intessuti di architetture medievali e boschi ancora intatti. 

L’arte svolge il ruolo di protagonista, visto che tutto il progetto nasce dall’evento cardine della residenza di sei artisti in sei comuni dell’area. E così durante la loro permanenza gli artisti incontrano pubblico e abitanti in varie occasioni, dalle presentazioni inaugurali della loro permanenza alla restituzione finale nel weekend conclusivo dal 30 giugno al 3 luglio, quando sarà possibile ammirare tutte le opere realizzate dagli artisti invitati. 

Oltre a questo main programmevenerdì 13 maggio, 3 giugno e domenica 26 giugnosi terranno workshop gratuiti condotti rispettivamente da Marina Caneve, Felicity Hammond e Jacopo Benassi aperti agli artisti che ne faranno domanda e che avranno l’occasione di lavorare per tre giorni su un tema proposto, in collaborazione con i ragazzi degli Istituti Superiori di Lunigiana per la realizzazione di un lavoro site-specific. Infine è in programma un appuntamento con il fotografo Stefano Azario il 17 giugno.

Per le famiglie 

Ma anche le famiglie possono contare su un’ampia scelta di appuntamenti: innanzitutto la serie “Una valigia piena di…” dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni, con letture animate e attività laboratoriali, ogni fine settimana alle 16 a girare nei vari comuni della zona. I laboratori, condotti da attrici, coinvolgeranno i bambini nello sperimentare e realizzare piccoli oggetti ispirati alle storie inedite o locali legate a leggende e tradizioni lunigianesi.

E ancora Filattiera4Kids,in programma il 12 giugno, una giornata dedicata ad attività di didattica archeologica nell’area di Sorano, sito dalla storia millenaria, come testimoniano i reperti ritrovati durante gli scavi archeologici. I bambini si immergeranno nella storia e saranno guidati durante la visita della Pieve romanica, si cimenteranno nel lavoro dell’archeologo in uno scavo didattico a grandezza naturale riportando alla luce i reperti e infine lavoreranno la creta realizzando le celebri Statue Stele ritrovate nell’area.

E poi naturalmente le visite guidate sul territorioogni sabato e domenica, organizzati dalla cooperativa Sigeric, sarà possibile ammirare le bellezze di paesi e pievi della zona, da Virgoletta a Fosdinovo, da Pontremoli a Mulazzo, oltre ai percorsi per sportivi come il trekking nell’alta Lunigiana o il bike tour nella valle dell’Osca.

In un programma così ricco non potevano mancare le arti performativecome gli appuntamenti di sabato 11 giugno e domenica 12 giugno con “Alberi maestri”, una intensa occasione di incontro con il mondo vegetale, guidata da un performer attraverso un’esperienza sonora, poetica e visiva; oppure gli appuntamenti “Solo un po’ di luna” di venerdì 24 e 29 giugno, con laboratori di produzione teatrale sul territorio.

Domenica 12 giugno al Castello Malaspina di Terrarossa si terrà anche un concerto jazz con i Chromakeys, quartetto di navigati musicisti che si sono esibiti con artisti come Bublè, Dalla, Concato, Enrico Rava, Fresu e che qui propongono rivisitazioni pop jazz.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti su prenotazione; tutti i dettagli sul sito www.lunigianalandart.it alla voce “programma”.

Il calendario delle iniziative rientra nel programma Lunigiana Land Art, vincitore dell’Avviso pubblico “Borghi in Festival” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

(foto Castello di Fosdinovo)

Check Also

Roma, al teatro “Orione” la felicità attraverso Händel

Centinaia di bambini e ragazzi si ritroveranno il 5 dicembre 2022 alle ore 10:30  presso il …