venerdì , Settembre 30 2022
Home / Comunicazione / Saperi / Su RiavviaItalia.it si raccolgono le idee per il “dopo”

Su RiavviaItalia.it si raccolgono le idee per il “dopo”

Stiamo vivendo una transizione pazzesca, bloccati in clausura per l’emergenza covid19, dentro un sistema che rischia il collasso e verso un “dopo” che necessità di tutte le nostre energie vitali per riavviare quel sistema destinato al reset.

Tra le idee per ripartire, “un’idea tra le idee” è la piattaforma RiavviaItalia. Una sfida incentrata su una tensione costante a misurarsi con la complessità, cercando le forme migliori per liberare l’energia dell’intelligenza connettiva, quella di cui abbiamo bisogno per reinventare le forme dell’auto-organizzazione, per un rilancio ideale del Paese.

Sul sito si può trovare un’alchimia originale tra fare e pensare: il distillato delle azioni sul campo.

La piattaforma promuove ragionamenti e progetti per il riavvio del Paese, già da ora, anche nel pieno della crisi. Una crisi, per quanto devastante, può rivelarsi un’opportunità: può renderci migliori rispetto a ciò che pensiamo di essere. È per questo che è necessario creare le condizioni abilitanti per dare forma al nostro potenziale.

La piattaforma è uno dei tanti modi possibili per sollecitare le disponibilità a ripensare tutto, accogliendo idee, proposte, buone pratiche e diverse progettualità di Innovazione Sociale, Digitale, Culturale, Educativa e di Open Innovation su tutte le filiere d’impresa produttiva.

“Una piattaforma che rilevi e riveli quelle buone pratiche avviate da tempo che delineano una nuova sensibilità strategica d’innovazione culturale e sociale gravemente sottovalutata: format di resilienza urbana, riuso degli spazi abbandonati, attivismo civico, teorie sull’Economia Fondamentale, app di podcast georeferenziati, iniziative di Economia Circolare, Trekking Urbano, mappature per tracciare le emergenze, applicazioni per eCommerce della biodiversità enogastronomica italiana – spiegano i promotori,

“Idearii” per attivare intelligenza connettiva e tanto altro di ciò che bolle in pentola, di buono, sano e giusto. Per innescare un circolo virtuoso in cui le idee possano essere raccolte, rilanciate, arricchite e criticate per migliorarle per poi essere prese, applicate, trasformate, concretizzate, vissute. Per creare una condizione abilitante in cui ognuno con la propria visione e i propri mezzi, chi esercitando lo spirito teorico, chi quello pratico, possa mettersi in gioco per ripartire e per far riavviare il Paese.

Per segnalare idee e progetti utili al riavvio del Paese (non solo vostri ma anche di altri…e indicheremo che arriva segnalato da voi) mandate email (info@riavviaitalia.it) con 1000 battute (circa) sulla proposta, con un’immagine e link pertinente. Altre indicazioni sul concept del progetto.

Check Also

L’Università di Bergamo ospita l’European Values Study

Le conseguenze della crisi economica, dell’emergenza climatica e pandemica, unite alla drammatica ondata di conflitti …