martedì , Gennaio 31 2023
Home / Comunicazione / Il 23 marzo il “Technology Forum Campania” a Napoli

Il 23 marzo il “Technology Forum Campania” a Napoli

CampaniaIl Technology Forum Campania, nato su iniziativa della Regione Campania con la collaborazione di Sviluppo Campania, rappresenta il momento culminante di un percorso di accelerazione dell’ecosistema dell’innovazione campano, con l’ambizione di renderlo un hub di riferimento per il Mezzogiorno, nonché una tappa fondamentale del percorso che porta al Technology Forum Nazionale.

Due gli ambiti di approfondimento: “Scienze della vita” e “Industria 4.0”, selezionati tra le strategie regionali di specializzazione per la capacità espressa dal territorio e per le prospettive di sviluppo nei prossimi anni.

Ad aprire i lavori con Valerio De Molli, managing partner di The European House-Ambrosetti, Valeria Fascione, assessore alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione e Maria Grazia Falciatore, vicecapo di gabinetto e responsabile della programmazione unitaria. A seguire la tavola rotonda “Le Scienze della vita come volano di crescita per il territorio campano”. Nel pomeriggio, i lavori proseguiranno con il panel dedicato alle opportunità derivanti dall’Industria 4.0, introdotti da Amedeo Lepore, assessore alle attività produttive.

Tra i relatori ci saranno: Mauro Ferrari, Ceo, Ernest Cockrell Distinguished Endowed Chair di Medicina allo Houston Methodist Research Institute (Usa); Francesca Pasinelli, direttore generale di Telethon; Luigi Nicolais, presidente di Cotec; Riccardo Palmisano, presidente di Assobiotec; Alessandro Pane, Head of R&D Italy di Ericsson; Pierluigi Petrali, manufacturing r&d manager di Whirlpool Europe; Enrico Pisino, presidente del cluster tecnologico nazionale “Trasporti Italia 2020”; Graziano Seghezzi partner di Sofinnova; Marco Silvano, government affairs leader, Avio Aero; Piero Salatino, presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, Università di Napoli Federico II; Franco Stivali, direttore innovazione delle Ferrovie dello Stato italiane; Marco Zigon, presidente di Getra.

Il Forum si rivolge ai principali attori dell’ecosistema dell’innovazione: industria (grandi imprese, Pmi e startup innovative), ricerca, finanza e policy maker – in un confronto che aspira a condividere proposte concrete, raccolte nel Position Paper che verrà presentato durante i lavori.

“La sfida che abbiamo inteso lanciare è rendere la Campania una regione innovativa e competitiva – sottolinea Valeria Fascione, assessore regionale alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione. “Gli ambiti di approfondimento del Technology Forum Campania sono le Scienze della Vita e l’Industria 4.0. L’individuazione delle due aree deriva da una scelta strategica che vuole prediligere da un lato eccellenze territoriali in ambito ricerca e innovazione, in grado di impattare con un effetto leva sul territorio e in una prospettiva sovraregionale, dall’altro affrontare la trasformazione del modello di funzionamento delle imprese e prepararsi a compiere scelte strutturali”.

Check Also

Polis, il progetto di Poste Italiane per digitalizzare i piccoli comuni

Presentazione in pompa magna per Polis, il progetto ideato da Poste Italiane per fare degli …