lunedì , Luglio 22 2019
Home / Comunicazione / Agricoltura, Pesca & Ambiente / Il padiglione italiano al “Seafood” di Bruxelles

Il padiglione italiano al “Seafood” di Bruxelles

E’ particolarmente intrigante il padiglione italiano del MIPAAFT al Seafood Expo Global di Bruxelles, la maggiore fiera internazionale della pesca e dell’acquacoltura, che raduna ogni anno quasi 2000 espositori da 78 paesi e che conta quasi 30.000 presenze tra buyer, suppliers e altri professionisti.

Un comparto, quello ittico, più vivo che mai, che oltre a rappresentare un’importante eredità culturale e produttiva della storia del nostro Paese, sta dimostrando di saper rispondere bene ai rapidi cambiamenti, anche a livello normativo, che interessano il mercato di riferimento.

In occasione dell’annuale appuntamento del Seafood Expo Global, il padiglione italiano del MIPAAFT, da sempre tra i più frequentati alla manifestazione, raduna 12 regioni in rappresentanza di una realtà produttiva che si fa riconoscere, anche a livello internazionale, come sinonimo di freschezza, qualità e sicurezza.

Prodotti, nuove tecnologie, confezionamento, fornitura di servizi e logistica: dalla produzione al retail, gli oltre 50 espositori italiani possono presentare la propria offerta, sviluppare nuove opportunità commerciali e raccontare il futuro del settore, che insieme all’innovazione e agli alti standard qualitativi vuole garantire sempre di più anche attenzione all’ambiente.

La sostenibilità, intesa anche come tutela del mare e degli ecosistemi, nonché dei lavoratori, della filiera e dei processi, è al centro dei nuovi provvedimenti messi in campo per valorizzare il prodotto ittico: un approccio che allontana tutto ciò che è contaminato, prevedendo la linea dura contro i prodotti contraffatti e controlli sempre più stringenti circa la qualità, a tutela del mercato e dei consumatori.

Bruxelles Expo, Hall 11 Stand 2421

Check Also

Vitebio 2019, in campo per la viticoltura biologica

Per il secondo anno consecutivo Certis Europe lancia in Italia il Tour ViteBio, un programma …