mercoledì , Giugno 16 2021
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Lavoro: Ue approva il Feg, fondo adeguamento alla globalizzazione per l lavoratori espulsi

Lavoro: Ue approva il Feg, fondo adeguamento alla globalizzazione per l lavoratori espulsi

lavoro

È stato approvato dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione europea il Regolamento Ue n. 2021/691 del Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione per i lavoratori espulsi dal lavoro (Feg). Pubblicato il 3 maggio 2021 sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, il Regolamento istituisce il Feg per il periodo 2021-2027 e abroga il precedente Regolamento Ue n. 1309/2013.

Per il nuovo ciclo di programmazione 2021-2027, il Feg offrirà sostegno ai lavoratori espulsi dal lavoro e ai lavoratori autonomi la cui attività sia cessata a causa di eventi di ristrutturazioni significativi, con impatti rilevanti sull’economia locale o regionale.
Sarà messa a disposizione degli Stati membri una dotazione annua massima di 186 milioni di euro, per finanziare pacchetti coordinati di misure volti a facilitare il reinserimento dei lavoratori espulsi dal lavoro.

Oltre ad ampliare la portata di intervento del Feg a casi con almeno 200 esuberi, il nuovo Regolamento allinea la copertura del Fondo al tasso di cofinanziamento più elevato previsto dal Fse+ in ciascuno Stato membro e in ogni caso non inferiore al 60%.

Check Also

fondo cultura

Fondo cultura: per le domande c’è tempo fino al 31 agosto

È attivo il “Fondo Cultura” messo in piedi per investimenti e altri interventi per la …