sabato , Novembre 26 2022
Home / Comunicazione / Roma, settimana del libro palestinese

Roma, settimana del libro palestinese

PalestinaDa domenica 26 marzo a domenica 2 aprile 2017 avrà luogo a Roma la Settimana del libro palestinese. L’iniziativa, con il patrocinio delle Biblioteche di Roma, è volta a sostenere la Palestina attraverso la conoscenza della sua letteratura. La settimana è promossa dalle organizzazioni e associazioni Rete romana per la Palestina, Gazzella Onlus, Ulaia Arte Sud Onlus, Soccorso Palestinese, Cultura e libertà, Arci e vedrà il coinvolgimento di 14 librerie della città. Le biblioteche di Roma parteciperanno attraverso l’allestimento di una vetrina di libri sulla letteratura palestinese ma anche di saggistica sull’argomento.

Programma degli eventi:

26 marzo ore 18
Libreria Farhrenheit – piazza Campo de’ Fiori, 44
Wasim Dahmash (Edizioni Q) – Simone Sibilio (Università Ca’ Foscari)
Palestina: la letteratura come memoria

31 marzo ore 19.30
Libreria Assaggi – via degli Etruschi, 4
Isabella Camera d’afflitto (Università La Sapienza)
Ghassan Kanafani e la Palestina del suo tempo

1 aprile ore 18
Libreria tuba – via del Pigneto, 31
Maha bader (Università IULM) – Cecilia Della Negra (giornalista)
Sumud. Donne palestinesi tra resistenza ed esilio

2 aprile ore 18.30
Libreria Griot – via di Santa Cecilia, 1
Chiara Comito (arabista, blogger)
Piccola rassegna letteraria palestinese

Librerie che aderiscono:
Assaggi – via degli Etruschi, 4
Fahrenheit – piazza Campo de’ Fiori, 44
Giufà – via degli Aurunci, 38
Griot – via di Santa Cecilia, 1
I Trapezisti – via L. Mantegazza, 37
L’altracittà – via Pavia, 106
Libreria Leonina – via dei Corridori, 16
Libreria Paolina – via del Castro Pretorio, 14
Nuova Libreria dei ragazzi – piazza Santa Cecilia, 18
Odradek – via dei Banchi vecchi, 57
Pucciarelli – viale Tirreno, 228
Samarcanda – via g. Bassani, 11
Todomondo – via Bellegra, 46
Tuba – via del Pigneto, 31

Settimana del Libro palestinese

Check Also

Austria: da un fungo l’alternativa biodegradabile per elettronica sostenibile

Un fungo del legno sarà il sostituto della plastica che costituisce chip, microchip di cellulari …