venerdì , Settembre 30 2022
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Giovani designer per i packaging del futuro

Giovani designer per i packaging del futuro

Sono stati annunciati i vincitori del Young Designers Award 2022, il più grande concorso di design del packaging promosso da Pro Carton, l’Associazione europea dei produttori di cartone e cartoncino.

Le categorie nelle quali si sono sfidati i giovani designer sono quattro: packaging per alimentipackaging generaleidee creative in cartoncino e sostenibilità. Un ulteriore riconoscimento è stato conferito al miglior esordiente e un altro è stato assegnato dal pubblico.

Al cinema, mani libere da popcorn e bibite grazie ai sacchetti gemelli

Burak Ayataç, studente dell’Università Tecnica di Istanbul, ha conquistato non solo il premio nella categoria packaging per alimenti, ma ha ricevuto il riconoscimento dal pubblico per i suoi sacchetti gemelli per popcorn e bibite.

Avete presente quando andate al cinema, volete indicare il posto ma avete le mani occupate – causa cibo, bibite, borsa e cappotto – e iniziate a muovere la testa sperando che chi è con voi intuisca così dove sedersi? Il giovane designer ha risolto il problema, inventando un packaging per portare con una sola mano due sacchetti di popcorn e due lattine, dal bar alla poltroncina. Secondo la giuria, questa invenzione in cartoncino è facile e intuitiva da utilizzare, è resistente e si appiattisce non occupando spazio.

Un capolavoro dai “mille risvolti”

Viene dalla Scuola di Design di Münster in Germania, il duo formato da Jana Becker e Wilma Schulz che ha vinto con il progetto Float, nella categoria packaging generale.

Questo design offre un’alternativa sostenibile ai tradizionali imballaggi dei sali da bagnoFloat utilizza un meccanismo creativo di piegatura realizzato a partire da un singolo pezzo di cartoncino, che consente di trasformare la confezione di sale da bagno in una barchetta galleggiante. Mentre si è immersi, la barchetta naviga tutto intorno, trasformando il bagno in un’aromatica e rilassante esperienza. Il giudice Sanjeev Das ha descritto Float come: “Un bellissimo packaging per i sali da bagno…un’esecuzione semplice ma in grado di offrire un’esperienza incredibile al consumatore“.

Idee creative in cartoncino

Lo studente austriaco Christian Jammernegg è stato proclamato vincitore della categoria idee creative in cartoncino con il design Swingtape per un dispenser di nastro adesivo in cartoncino.

Un’idea per una sostenibilità saggia

Per la categoria sostenibilità sono state proclamate vincitrici Anna GrubingDaria-Luna Sagurna e Sabrina Hofmann, della Scuola di Design di Münster in Germania, grazie al progetto Align.  

Il packaging fornisce una saggia soluzione al problema degli imballaggi di plastica monouso nel settore tecnologico, specificamente per cavi e fili, sostituendola con il cartoncino.

È costituito da due tubi che proteggono il prodotto quando è trasportato e/o esposto in vendita ma essendo removibili si possono riutilizzare per organizzare, conservare e mettere in ordine i cavi. La giuria ha apprezzato moltissimo questa proposta, lodando l’intelligentissimo pensiero di design delle studentesse.

Ai blocchi di partenza

Il riconoscimento al miglior progetto esordiente premia gli aspiranti nuovi designer del packaging che concorrono all’award per la prima volta. Se l’è aggiudicato Oxana Zaporoniuc, dell’Università Tecnica della Moldova, che ha vinto con l’elegante design di un imballaggio per contenitori di liquidi. Il vasetto o il barattolo “fragile” al suo interno è protetto senza la necessità di materiale di imballaggio superfluo, con una chiusura intelligente, ma senza compromettere la protezione e l’attrattività sugli scaffali. I giudici hanno descritto questo design come “un ottimo esempio di pieno utilizzo del potenziale del cartoncino“.

Winfried Muehlingdirettore generale di Pro Carton spiega: “I Pro Carton Young Designer Award di quest’anno hanno raggiunto numeri da record, che ci riempiono di orgoglio: abbiamo ricevuto oltre 800 proposte da più di 100 università e istituti d’istruzione di tutta Europa, con un aumento del 28% rispetto al 2021. Ogni anno vediamo dei design ingegnosi e utili, che risolvono un’ampia gamma di problemi, dai disagi quotidiani alle problematiche globali. Le proposte di quest’anno evidenziano perfettamente la versatilità del cartoncino. Ringraziamo tutti per il proprio lavoro e facciamo le nostre congratulazioni ai vincitori del 2022. Siamo impazienti di vedere l’impatto che questi stimolanti giovani designer avranno sul futuro dell’industria del packaging“.

Per ulteriori informazioni sui vantaggi di cartone e cartoncino, visitare www.procarton.com o partecipare alla discussione sui social media.

Check Also

Toscana: scade il 25 ottobre il bando Agricoltura sociale

Un intervento che prevede la costituzione e l’operatività di partenariati per la realizzazione di progetti …