lunedì , Dicembre 16 2019
Home / Comunicazione / Bandi & Opportunità / Calabria, le domande per gli investimenti legge 181/89

Calabria, le domande per gli investimenti legge 181/89

Coat_of_arms_of_Calabria.svg

L’assessore regionale calabrese allo Sviluppo economico Carmen Barbalace ha comunicato che, dal prossimo quattro aprile, si potranno presentare le domande riguardanti i programmi di investimento relativi alle aree di crisi industriale non complessa, previste dalla legge 181/89.
“Il decreto direttoriale del ministero dello Sviluppo economico – evidenzia l’assessore Barbalace – rende operativa la fase dedicata agli investimenti per le aree di crisi industriale non complessa. Si tratta di una notizia che rende vivo il quadro degli interventi per agevolare gli investimenti in tutta la Calabria, attivando condizioni per un rilancio produttivo e occupazionale. Pertanto, con l’apertura delle procedure a sportello, a partire dal 4 aprile, anche nei nostri Comuni indicati per l’area di crisi non complessa si fanno più concrete le condizioni per favorire nuovi investimenti”. La dotazione finanziaria prevista è di 124 milioni di euro a valere sulle risorse del fondo per la crescita sostenibile.

Check Also

Finanziamenti all’imprenditoria femminile: proroga al 31 dicembre 2019 del protocollo d’intesa

La fiction recente sulla vita della nota imprenditrice perugina Luisa Spagnoli interpretata da Luisa Ranieri, …