mercoledì , Giugno 16 2021
Home / Comunicazione / Courmayeur (Ao): la Pasqua a tavola

Courmayeur (Ao): la Pasqua a tavola

CourmayeurC’è ancora tempo per godersi la fine della stagione a Courmayeur, all’insegna del relax e del lifestyle. Aprile è il mese perfetto per ammirare i paesaggi del Monte Bianco, assaporare le proposte food della località e scoprire gli appuntamenti legati al weekend pasquale, come tour enologici e originali mostre-mercato dedicate all’artigianato locale.

Nel fine settimana di Pasqua si concentrano alcuni degli appuntamenti più interessanti della tradizione. Sabato 15 aprile Courmayeur ospiterà la 4° edizione di Vignerons@Courmayeur, un viaggio sensoriale nel patrimonio enologico e gastronomico della Valle d’Aosta. Si tratta di un evento a scopo benefico: il ricavato sarà devoluto all’Aido. I partecipanti potranno assaggiare, abbinati ai vini, la motsetta, la toma di Gressoney, formaggi di capra, il Pan ner, il miele locale, l’olio di noce, la Fontina e molte altre specialità. Vignerons@Courmayeur è un invito a collezionare i sapori della Valle e giocare con gli abbinamenti grazie alla formula “Trovami, Degustami e Abbinami”: i visitatori riceveranno una scheda per segnalare i loro abbinamenti vini/PAT preferiti.

Sarà possibile spostarsi da una tappa all’altra di questo percorso del gusto attraverso Courmayeur e le frazioni di Entrèves e Dolonne utilizzando il servizio navetta gratuito dedicato all’evento, disponibile dalle 16.00 alle 21.00.

Il 17 aprile andrà in scena uno degli appuntamenti più attesi, l’evento che chiude l’inverno: la Foire de la Pâquerette, una mostra mercato interamente dedicata all’artigianato locale. Circa 300 banchi da esposizione, disseminati lungo il centro del paese, proporranno tanti oggetti unici e inimitabili, sculture in legno, oggetti in ferro battuto, gerle, canestri, indumenti lavorati a mano, ricami, giocattoli artigianali e molto altro. L’atmosfera di festa è assicurata dalla sfilata della Banda musicale di Courmayeur-La Salle accompagnata accompagnati dai Beuffons, con i caratteristici campanelli e gli originali costumi, e Les Badochys, il gruppo folkloristico locale.

Vignerons@Courmayeur

Gli abbinamenti hotel|Cantine

– Auberge de la Maison con Ottin;

– La Grange con Cave Mont Blanc;

– La Brenva con La Source;

– Pillier d’Angle con Co-Enfer;

– Ottoz con Onze Communes;

– Gran Baita con Crotta Vegneron;

– Lo Scoiattolo con La Kiuwa;

– Lo Svizzero con Di Francesco + Cave Gargantua;

– Laurent con Di Barro;

– Berthod con Ermes Pavese + La Crotta di Tanteun e Marietta;

– Edelweiss con Bonin Dino;

– Courmayeur con GrosJean;

– Cresta & Duc con Maison D&D + Les Granges.

 

Check Also

Castelbuono, il laboratorio della creatività

Lavorare, come in una favola senza tempo. In un castello del Trecento. O in un …