lunedì , Aprile 22 2024
Home / Comunicazione / Primo piano / Commercialisti, pubblicato bando a supporto della genitorialità

Commercialisti, pubblicato bando a supporto della genitorialità

Favorire la conciliazione famiglia – professione: va in questa direzione la nuova iniziativa di welfare di Cassa Dottori Commercialisti che mette a disposizione degli iscritti fino a 40 anni di età 2 milioni di euro per le spese di frequenza dei propri figli in asili e scuole d’infanzia sostenute per l’anno educativo 1.9.2021-31.7.2022. 

A poter usufruire di questo strumento che rappresenta un supporto concreto alla conciliazione tra vita familiare e professionale, saranno sia le mamme che i papà. Il bando approvato dal Consiglio di Amministrazione e pubblicato sul sito della Cassa prevede, infatti, il rimborso delle spese fino a mille euro per ogni figlio a favore dei dottori e delle dottoresse commercialiste che abbiano registrato per il periodo di imposta 2020 un reddito professionale fino a 30mila euro. 

La richiesta di contributo, previsto per le spese scolastiche sostenute per l’anno in corso, andrà presentata  dal 1 agosto al 30 ottobre 2022, esclusivamente online, tramite il servizio DAS che verrà messo a disposizione nell’area riservata del sito della Cassa. 

Crediamo che questa possa essere un’iniziativa di aiuto per tutte quelle mamme e quei papà per i quali – commenta Stefano Distilli, presidente di Cassa Dottori Commercialisti –  vi è difficoltà nel sostenere le spese educative legate ai primi anni di vita dei propri figli, tanto più tenuto conto delle ulteriori difficoltà che scontano i liberi professionisti nel conciliare gli impegni lavorativi con la gestione della cura familiare. L’auspicio è che, nel disegnare nuove iniziative di welfare, si dia sempre più peso, nell’ambito della previdenza privata come di quella pubblica, al tema della conciliazione lavoro-famiglia, certamente indispensabile anche in chiave di ripresa demografica per il Paese”. 

La misura si inserisce come ulteriore, nuovo strumento tra le iniziative che la Cassa dedica da sempre al supporto delle famiglie nelle diverse fasi che rappresenta con € 8,5 milioni (56,1% del totale) una voce importante del welfare direttamente erogato dalla Cassa dei Dottori Commercialisti nell’anno appena concluso. 

Check Also

Presentato al Consiglio Ue il rapporto di Letta sul mercato unico

Le elezioni europee si avvicinano e dopo le anticipazioni di Mario Draghi sul rapporto sulla …

 

Si avvisa che il giorno 26 aprile 2024 gli uffici della sede Unsic nazionale resteranno chiusi.

 

Le attività riprenderanno regolarmente il 29 aprile 2024.

 

 

Si informa, inoltre, che gli uffici del Caf Unsic nazionale rimarranno operativi.