giovedì , Agosto 18 2022
Home / Comunicazione / Primo piano / Credem, volontariato d’impresa per 350 persone

Credem, volontariato d’impresa per 350 persone

Andrea Bassi

Si chiama “Un giorno per gli altri” il progetto di solidarietà attivato dal Gruppo Credem, tra i principali e più solidi istituti bancari nazionali, nel 2021 per il terzo anno consecutivo.

L’iniziativa prevede attività di volontariato svolte da dipendenti della banca presso un network di associazioni su tutto il territorio nazionale.
Anche nel 2021, considerato il contesto di emergenza sanitaria, è stata organizzata un’edizione speciale dell’iniziativa che ha visto attività interamente da remoto, realizzate in collaborazione con Fondazione Sodalitas, partner per le imprese associate che sviluppano progetti on demand di volontariato. In particolare quasi 350 persone hanno svolto attività di volontariato in un network di enti ed associazioni certificate svolgendo attività che spaziavano dalla lettura di fiabe per bambini in diretta web con “Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald”, alla creazione di kit di intrattenimento per gli anziani soli con l’associazione “La strada”, alla promozione della salute di “LILT – Lega Italiana Lotta contro i Tumori”.

Tale progetto si inserisce nel piano delle iniziative di Welfare aziendale e di “futuro sostenibile” sviluppate da Credem per favorire la creazione di valore economico e sociale nel tempo per la collettività. Il Gruppo infatti mette a disposizione di tutti i partecipanti una giornata di permesso retribuito, poiché le attività di volontariato vengono effettuate durante l’orario di lavoro.

“Per il terzo anno consecutivo abbiamo riproposto l’iniziativa, se pur da remoto, visto il contesto sanitario ancora difficile. Fare impresa significa anche mantenere il legame con il tessuto sociale e associativo del territorio e anche in questo caso siamo riusciti nell’intento di avvicinare le nostre persone al volontariato” ha dichiarato il direttore del personale di Credem Andrea Bassi. “La sostenibilità delle politiche aziendali passa anche dal sapersi mettere in relazione con il contesto che ci circonda dando un contributo concreto. Ormai sono tante le associazioni che hanno collaborato con noi in questa avventura e la continuità del progetto Un giorno per gli altri ci sta consentendo di costruire progettualità sempre più efficaci.

Check Also

Dl Aiuti bis: tutte le misure approvate

Foto: governo.it Approvato ieri giovedì 4 agosto durante la seduta del Consiglio dei ministri, il …