martedì , Dicembre 6 2022
Home / Comunicazione / Primo piano / Referendum giustizia: al voto soltanto il 20,7%

Referendum giustizia: al voto soltanto il 20,7%

Come previsto, i referendum sulla Giustizia non hanno raggiunto il quorum, fermandosi ad una partecipazione del 20,8 per cento. Tra i votanti, secondo gli Exit poll della Rai, i “Sì” sono avanti in tutti i cinque quesiti, ma non sfondano per i primi due quesiti, l’abolizione della legge Severino (dove i “No” raggiungerebbero le vette più alte) e per la limitazione della custodia cautelare.

In base all’Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, queste le indicazioni per i cinque referendum sulla giustizia, che in ogni caso per essere validi avrebbero dovuto superare il quorum del 50 per cento:
– n.1 ABOLIZIONE LEGGE SEVERINO SI 52-56 NO 44-48
– n.2 LIMITAZIONE CUSTODIA CAUTELARE SI 54-58 NO 42-46
– n.3 SEPARAZIONE CARRIERE MAGISTRATI SI 67-71 NO 29-33
– n.4 VALUTAZIONE SU OPERATO MAGISTRATI SI 67-71 NO 29-33
– n.5 ABOLIZIONE RACCOLTA FIRME ELEZIONI CSM SI 66-70 NO 30-34
Nonostante l’abbinamento con le amministrative, dunque, i referendum non hanno appassionato gli elettori italiani, anche per la complessità dei temi e dei quesiti.

Check Also

Ue, Pac 2023-27: arrivano 26,61 mld per l’Italia

Approvato dalla Commissione europea il piano strategico della Pac di Cipro e dell’Italia che entrerà …