giovedì , Giugno 13 2024
Home / Comunicazione / Primo piano / Smart working: riduzione dello stress e un minore impatto sul pianeta

Smart working: riduzione dello stress e un minore impatto sul pianeta

Grazie all’innovazione e al progresso tecnologico siamo sempre connessi e in questo periodo lo smart working è entrato attivamente nelle nostre vite, consentendoci di lavorare da casa azzerando le distanze.

Ma quali sono effettivamente i benefici dello smart working?

Secondo uno studio1 condotto dall’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano i maggiori benefici a livello individuale riscontrati dai lavoratori smart sono un maggiore senso di coinvolgimento e di motivazione nel processo lavorativo e una migliore gestione del tempo tra vita professionale e vita privata. Oltre che a una diminuzione dello stress da lavoro.

Lo smart working può avere impatti positivi anche a livello ambientale?

Sempre secondo alcuni dati dell’Osservatorio del Politecnico di Milano, in media percorriamo 40 km al giorno per recarci al lavoro con mezzi pubblici o privati, anche un solo giorno di smart working a settimana porterebbe a ridurre le emissioni di anidride carbonica per persona pari a 135 chili all’anno. Un impatto decisamente positivo per il nostro pianeta.

Consigli per lavorare al meglio

Sicuramente lo smart working implica un ampio utilizzo della tecnologia e spesso questo può portare a qualche inconveniente: connessione non ottimale, problemi con le chiamate…

Per questo motivo anche dotarsi degli strumenti migliori è fondamentale, meglio ancora se si può fare prestando attenzione all’ambiente, una soluzione può essere per esempio acquistando un telefono ricondizionato: un device con prestazioni ottime ma che salvaguarda anche l’ambiente.

Swappie, lo store online di iPhone, ha sede in Finlandia, paese che da diversi anni ormai promuove una maggiore flessibilità lavorativa e da gennaio 2020 è entrata in vigore una nuova legislazione che permette ai dipendenti di scegliere dove lavorare per metà delle ore lavorative.2

Swappie, nel dettaglio, acquista, testa e ricondiziona tutti i modelli di iPhone utilizzando la tecnologia più recente e li vende con una garanzia gratuita di 12 mesi insieme alla possibilità di usufruire del diritto di recesso entro 14 giorni. Riciclare i cellulari aiuta l’ambiente in quanto estende il ciclo di vita dei prodotti, mantiene le sostanze chimiche pericolose fuori dalle discariche e aiuta a preservare risorse preziose.

Check Also

G7, al via il vertice in Puglia

Si apre oggi, 13 giugno, nella cornice di Borgo Egnazia, nel comune di Fasano (Brindisi) …