domenica , Aprile 21 2024
Home / Archivio notizie / Omaggi ai Borghi d'Italia / Itinerari del vino, quattro mete estive

Itinerari del vino, quattro mete estive

GARDA DOC A BORDO. Il Consorzio Garda Doc porterà a bordo della Motonave Zanardelli i vini della denominazione. Una rassegna di quattro serate con cadenza settimanale, i giovedì del mese di giugno, rivolte al pubblico degli enoappassionati, che potranno approfondire la conoscenza dei vini della denominazione, che riunisce una grande molteplicità di tipologie, dai varietali alle bollicine. Il tutto imbarcandosi sulla Motonave Zanardelli a Peschiera del Garda e godendosi una cocktail dinner dove i vini dei produttori del Consorzio verranno abbinati con piatti della cucina tipica gardesana, accompagnata da musica dal vivo, durante la navigazione nelle acque del Lago di Garda, immersi in un’ambientazione suggestiva.
Per prenotazioni: http://associazionehostaria.it/gardadocabordo/

TRA VENETO, TOSCANA E BASILICATA. L’estate 2023 di Tommasi Family Estates sarà dedicata a guidare il pubblico alla scoperta di tre territori significativi per il mondo del vino italiano. Tre aree dove la famiglia Tommasi ha messo radici e dove sta sviluppando un’offerta pensata appositamente sia per wine lover sia per semplici curiosi. La Cantina Storica in Valpolicella, Podere Casisano a Montalcino e Paternoster nel Vulture, Basilicata, offriranno nei prossimi mesi occasioni uniche per degustare i vini Tommasi davanti ai panorami meravigliosi offerti dal Bel Paese. Il sito web Tommasi Wine Hospitality, infatti, racchiude al suo interno dei pacchetti completi prenotabili online e che offrono la possibilità scoprire queste cantine anche da un punto di vista inedito e indissolubilmente legato al territorio in cui si trovano. Dei viaggi enologici alla scoperta di luoghi magici e noti al pubblico come Montalcino ma anche dedicati a perle più nascoste ma non meno affascinanti come la Basilicata dell’Aglianico del Vulture e dei vini vulcanici, degustabili attraverso il pacchetto Welcome Paternoster, comprendente sia la visita alla cantina del Barone e della attuale cantina di produzione ed affinamento.
Per informazioni: https://tommasiwinehospitality.com

MONTEPULCIANO: UN SALTO NEL RINASCIMENTO. La più antica cantina di affinamento di Talosa è situata nel centro storico di Montepulciano, nei sotterranei di Palazzo Tarugi e Palazzo Sinatti, costruiti nei primi decenni del ‘500 di fronte al Duomo di Montepulciano. L’ingresso nella cantina storica riporta i visitatori indietro nel tempo, al Rinascimento italiano, nel XVI secolo. Le gallerie, interamente costruite a mattoni, si alternano in un susseguirsi di volte e nicchie dove trovano posto le botti. Un ambiente suggestivo, che rivela la propria forza e maestosità, dove le grandi botti di rovere, con una capacità 115 ettolitri, permettono al Vino Nobile di Montepulciano di maturare e affinarsi. Scalino dopo scalino, si scende per 15 metri sottoterra e si arriva all’interno di una sala suggestiva, dove ai visitatori viene offerta una wine experience emozionante. Lo spazio è stato riportato alla luce grazie a un lavoro condotto in sinergia con le Belle Arti, dopo aver ottenuto l’autorizzazione a procedere con gli scavi ed è un tassello fondamentale per coronare l’offerta enoturistica di Talosa.
Per maggiori informazioni: https://www.talosa.it/historical-cellar-montepulciano/

FRIULI: IL NATURE BATHING. Presso la Cantina Gradis’ciutta, nei magici panorami delle colline del Collio, al confine tra Friuli e Slovenia è possibile vivere un’esperienza di immersione attiva nell’atmosfera dei vigneti della tenuta. Momenti in cui godere al massimo degli effetti terapeutici antistress generati dal contatto dei propri sensi con gli elementi naturali: vista del verde e di panorami armoniosi, suoni-silenzi, profumi-terra/piante, sensazioni tattili, sapori dei frutti della terra. Lo scopo è il rilassamento totale e la scoperta del vino da un punto di vista totalmente inedito, cioè degustandolo con tutti i cinque sensi: vista, olfatto, gusto, tatto e ascolto interiore. Tutta l’esperienza verrà guidata da un sommelier e si svilupperà proprio tra quei filari che danno vita ai vini che verranno assaggiati.
Per informazioni: https://www.gradisciutta.eu/nature-bathing/

Check Also

Cortina: no alla pista da bob da parte di associazioni ambientaliste

Una sola offerta è stata presentata lo scorso 18 gennaio alla gara di appalto della nuova …

 

Si avvisa che il giorno 26 aprile 2024 gli uffici della sede Unsic nazionale resteranno chiusi.

 

Le attività riprenderanno regolarmente il 29 aprile 2024.

 

 

Si informa, inoltre, che gli uffici del Caf Unsic nazionale rimarranno operativi.