giovedì , Ottobre 21 2021
Home / Comunicazione / Comunicati stampa / Solidarietà alla Cgil

Solidarietà alla Cgil

Lo scrivente sindacato datoriale UNSIC esprime piena solidarietà a Maurizio Landini, ai vertici e a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori iscritti alla CGIL, organizzazione che costituisce un patrimonio storico e valoriale della democrazia italiana.

L’assalto squadrista contro simboli civili, ma anche comuni cittadini, forze dell’ordine, giornalisti, beni comuni, arredo urbano, avvenuto nella giornata di sabato 9 ottobre 2021, rappresenta un’inconcepibile e gravissima ferita per la convivenza democratica e una vergogna che rievoca i tempi oscuri della nostra storia, in particolare quelle devastazioni delle Camere del lavoro avvenute nella primavera del 1921.

La legittima manifestazione di idee, garantita dalla nostra Costituzione nonché fondamento delle moderne democrazie insieme alla funzione degli organismi sociali, non può degenerare in atti di forza brutale e di intolleranza.

UNSIC auspica che le autorità preposte identifichino al più presto mandanti ed esecutori degli atti di violenza e si proceda ad applicare le leggi, dimostrando che nessuna tolleranza è possibile verso chi si autoesclude in questo modo dai valori democratici.

UNSIC condanna ogni forma di violenza e invita a respingere quanto mai uniti ogni atto di intimidazione e di odio, promuovendo la consapevolezza che la violenza costituisce uno strumento di lacerazione e di degenerazione per ogni società democratica.

Check Also

Rischio patrimoniale con la riforma del catasto

“La riforma del catasto, che ci chiede l’Europa, è illogica per almeno quattro motivi. Il …