lunedì , Novembre 28 2022
Home / Comunicazione / Manifatturiero: a Cernobbio il summit internazionale

Manifatturiero: a Cernobbio il summit internazionale

manufacturing-summitSi è svolto a Cernobbio il “Manufacturing Summit”, forum internazionale del manifatturiero promosso da Confindustria Lombardia, Politecnico di Milano e Regione Lombardia. Il Manufacturing Summit 2017, ‘Manufacturing 4.0: the key drivers enabling competitiveness and societal prosperity’, nato con lo scopo di rilanciare la Lombardia come leader nella definizione dei macrotrend del manifatturiero mondiale, è stato introdotto dagli

interventi dei promotori, il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, il presidente di Confindustria Lombardia, Alberto Ribolla, e Marco Taisch, docente del Politecnico di Milano, nell’ambito del panel ‘The future of manufacturing’.

Ha detto Ribolla: “Organizzare un evento di portata internazionale dal 2018 è un punto di arrivo e di partenza. Il Wmf era un obiettivo al quale abbiamo lavorato, in sinergia con Regione e Politecnico, dall’inizio della mia presidenza ed è frutto di un percorso partito dalla definizione del Piano #Lombardia2030, incanalando in una visione globale e di lungo

periodo le peculiarità e i tanti punti di forza dei territori lombardi, che ha individuato nell’Industria 4.0 un salto rivoluzionario per l’intera società”.

Ringraziando le associazioni territoriali che compongono il sistema Confindustria Lombardia, Ribolla ha evidenziato che “bisogna lavorare insieme per dettare l’agenda dell’innovazione nel settore manifatturiero e che questo capiti stabilmente il Lombardia è estremamente significativo non solo per il prestigio ma per la ricaduta sul territorio regionale e nazionale in termini di know-how e investimenti. Ciò permetterà al manifatturiero di generare, come nel dopoguerra, ricchezza e benessere crescenti contribuendo ad eliminare le disuguaglianze. E farebbe il paio con il portare a Milano l’Ema, rendendo la Lombardia sempre più attrattiva – ha concluso Ribolla.

Per Marco Taisch, direttore del Politecnico, il Manufacturing Summit di Cernobbio è l’occasione di lanciare, davanti ai leader del mondo manifatturiero, accademico e politico, una grande iniziativa internazionale, che nei prossimi anni avrà sede stabile in Italia, proprio a Cernobbio, e che vede nel Politecnico di Milano uno dei principali protagonisti. Il World Manufacturing Forum si propone di mettere intorno a un tavolo i leader politici, insieme ai leader industriali e al mondo della ricerca e dell’innovazione per discutere sui temi del manifatturiero”.

Maroni ha sottolineato l’importanza del momento per il dialogo sul futuro della manifattura, in un mercato del lavoro sempre più orientato alla tecnologia e al digitale”.

 

(Giampiero Castellotti)

Check Also

Il dramma di Ischia, basilare la prevenzione

Sette vittime ritrovate, cinque dispersi, 230 sfollati. Sono i numeri della tragedia di Casamicciola, Ischia. …