martedì , Novembre 29 2022
Home / Comunicazione / Primo piano / Dall’Unsic una nota sul Decreto Ristori: le categorie “dimenticate”

Dall’Unsic una nota sul Decreto Ristori: le categorie “dimenticate”

Sono attualmente tre – e potrebbero essere quattro a gennaio – i “Decreti Ristori”, pacchetti di provvedimenti che interessano milioni di imprese e lavoratori colpiti dall’emergenza Covid. A “fare le pulci” ai tre decreti (n. 137 del 28 ottobre, n. 149 del 9 novembre e n. 154 del 23 novembre) sono gli esperti dell’Unsic, organizzazione datoriale con oltre tremila uffici in tutta Italia, tra Caf, Patronati e Caa.

Innanzitutto una sintesi dei tre provvedimenti:

– il primo prevede bonus una tantum da mille euro per i lavoratori autonomi e intermittenti dello spettacolo e indennità da 800 euro per i lavoratori del settore sportivo; due nuove mensilità di Reddito di emergenza; proroghe di 6 settimane per Cigo, Cigd e Ao alle imprese colpite da limitazioni di attività e che abbiano esaurito le settimane di cassa integrazione, proroga di cassa integrazione e indennità speciali per il turismo, cassa integrazione gratuita alla riduzione del fatturato del 20%, aliquota contributiva differenziata per imprese con calo del fatturato inferiore al 20%; esonero contributivo al 50% per imprese con riduzione del fatturato inferiore al 20% e totale per imprese con perdita di fatturato pari o superiore al 20% (la decontribuzione è per un quadrimestre entro il 31 maggio 2021). Infine contributi a fondo perduto e fondi di sostegno ad imprese colpite dalle restrizioni, erogati in automatico a chi avesse fatto domanda per aiuti precedenti, o su nuova domanda. Tra le altre categorie sostenute: agenzie di viaggio, fiere e congressi, editoria, alberghi e terme. Altre misure: credito d’imposta sugli affetti, cancellazione seconda rata Imu, semplificazione procedure di deposito atti, collegamento da remoto alle udienze;

– il secondo decreto prevede bonus per le spese di baby sitter; indennizzo per congedi straordinari in casi di impossibilità di smart working; ampliamento dei contributi a fondo perduto e delle decontribuzioni per settori non previsti dal decreto precedente (tipo agricoltura, pesca, terzo settore). Tra le misure fiscali, rinvio del secondo acconto Ires e Irap, sospensione versamenti Iva, secondo una grande varietà di casi;

– il terzo aumenta le disponibilità finanziarie dei diversi fondi, integrando anche i negozi di calzature;

– il quater, secondo le prime indiscrezioni, potrebbe estendere gli indennizzi già previsti a favore delle attività colpite a tutte le aziende e le partite Iva che hanno subito perdite di fatturato consistenti.

L’Unsic, pur valutando positivamente gli interventi, rileva tra i beneficiari l’inspiegabile “dimenticanza” delle seguenti categorie:

1) agenti di commercio (inquadramento Enasarco), ignorati forse per un equivoco con i venditori a domicilio, invece coperti;

2) partite Iva iscritte alla gestione separata e “generiche”, quasi sempre non coperte;

3) fioristi;

4) alcuni settori dell’agricoltura;

5) collaboratori domestici.

RASSEGNA STAMPA

ITALIA / VIVERE ITALIA

https://www.vivere.news/2020/11/26/dallunsic-una-nota-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate/862070

LOMBARDIA / QUI BRESCIA

LIGURIA / IVG

https://www.ivg.it/2020/11/decreti-ristori-ecco-le-categorie-dimenticate-estendere-gli-indennizzi-ad-aziende-e-partite-iva/

LIGURIA / LA VOCE DEL TIGULLIO

https://www.vocetigullio.com/economia/2020/11/25/decreto-ristori-sarebbero-cinque-le-categorie-dimenticate-dagli-indennizzi/309482/

LIGURIA / LEVANTE NEWS

TRENTINO-ALTO ADIGE / L’ADIGETTO

https://www.ladigetto.it/coronavirus/105032-dall%E2%80%99unsic-una-nota-sul-%C2%ABdecreto-ristori%C2%BB%3A-le-categorie-%C2%ABdimenticate%C2%BB.html

FRIULI / IL FRIULI

https://www.ilfriuli.it/articolo/economia/categorie-dimenticate-nei-decreti-ristori/4/231858

FRIULI / TRIESTE CAFE’

https://www.triestecafe.it/it/news/segnalazioni-appelli/dall-unsic-una-nota-sul-decreto-ristori-ecco-le-categorie-dimenticate-25-novembre-2020.html

TOSCANA / MAREMMA NEWS

https://www.maremmanews.it/index.php/economia-lavoro/83363-unsic-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate

MARCHE / FOTOSPOT

https://www.fotospot.it/unsic-le-categorie-dimenticate-dal-decreto-ristori/

LAZIO / ETRURIA NEWS

LAZIO / LA CRONACA DI ROMA

https://www.lacronacadiroma.it/2020/11/decreto-ristori-unsic-fa-luce-sulle-categorie-escluse-dal-provvedimento/

LAZIO / NEW TUSCIA

LAZIO / VIVERE ROMA

https://www.vivereroma.org/2020/11/26/dallunsic-una-nota-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate/862069

ABRUZZO / R+ NEWS

https://www.rpiunews.it/post/decreto-ristori-diverse-le-categorie-escluse-per-l-unsic-inspiegabile-dimenticanza.html

CAMPANIA / CASERTA WEB

PUGLIA / ACQUAVIVA LIVE

https://www.acquavivalive.it/news/attualita/991994/dallunsic-una-nota-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate

PUGLIA / GIOIALIVE

https://www.gioialive.it/news/cronaca/991997/gioia-del-colle-tentano-furto-di-unambulanza-della-croce-rossa

PUGLIA / IL SIPONTINO

https://www.ilsipontino.net/dallunsic-una-nota-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=dallunsic-una-nota-sul-decreto-ristori-le-categorie-dimenticate

PUGLIA / STATO QUOTIDIANO

SICILIA / IL FATTO NISSENO

SICILIA / TEMPO STRETTO

Check Also

L’inquinamento in un anno ci costa 61 miliardi

Non valgono per l’Italia le buone notizie contenute nel nuovo Air Quality Report dell’Agenzia Europea …