mercoledì , Giugno 19 2024
Home / Comunicazione / Primo piano / Dichiarazione dei redditi, inviate oltre un milione di precompilate

Dichiarazione dei redditi, inviate oltre un milione di precompilate

dichiarazione dei redditi

A otto giorni dall’apertura del canale per l’invio, lo scorso 20 maggio, le dichiarazioni precompilate già trasmesse dai cittadini sono oltre 1 milione, pari al 28 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto fa sapere in una nota l’Agenzia delle entrate.

Delle dichiarazioni totali, pari a 1.004.184, 986.641 sono modelli 730, mentre i restanti Redditi persone fisiche. Introdotta in via sperimentale quest’anno, la nuova modalità semplifica per la compilazione del 730 sembra essere riuscita nel suo scopo. Delle 987 mila presentazioni totali, infatti, il 60 per cento dei contribuenti ha utilizzato il nuovo modello semplificato.

Questo non presenta codici e righi, ma sezioni in chiaro (come “famiglia”, “casa”, “lavoro”, “spese”), così da facilitare i cittadini nel processo per accettare e trasmettere, con o senza modifiche, la dichiarazione 2024.

Dal 30 aprile, data in cui le precompilate sono state messe a disposizione in semplice consultazione, sono stati registrati circa 9 milioni e 560mila gli accessi di login. Per entrare nell’area riservata, infatti, è necessario utilizzare lo Spid, la Carta d’identità elettronica o la Carta nazionale dei servizi. Una volta effettuato l’accesso è possibile visualizzare e inviare la dichiarazione.

Grazie a un controllo costante sul servizio i contribuenti possono utilizzare l’applicativo web gratuito messo a disposizione sul sito www.agenziaentrate.gov.it senza la necessità di doversi rivolgere a centri di assistenza fiscale o professionisti. Qualora dovessero emergere eventuali anomalie anche dopo la presentazione della dichiarazione precompilata, l’Agenzia assicura la massima assistenza anche tramite messaggi personalizzati nella procedura web.

In ogni caso, i contribuenti sono sempre tenuti a verificare i dati presenti nella loro dichiarazione precompilata ed eventualmente a modificarli o integrarli anche attraverso la nuova compilazione semplificata.

Check Also

Ue, via libera alla legge sul ripristino della natura

Dopo mesi di stallo arriva il via libera dell’Unione europea alla prima legge sul ripristino …