martedì , Dicembre 10 2019
Home / Comunicazione / Primo piano / Il futuro dell’Europa al vertice del Consiglio europeo a Sibiu (Romania)

Il futuro dell’Europa al vertice del Consiglio europeo a Sibiu (Romania)

Panorama di Sibiu (Romania)

Le principali questioni al tappeto a livello comunitario – dalle migrazioni all’economia, dalla sicurezza alle elezioni – sono al centro del vertice del Consiglio europeo nella splendida cornice di Sibiu, cittadina romena della Transilvania.

Il summit dei capi di Stato e di governo dell’Unione europea costituisce l’ultimo appuntamento prima delle elezioni del 26 maggio. La Romania è presidente di turno dell’Unione europea e il Consiglio informale sarà ospitato da Klaus Iohannis, presidente della Repubblica, mentre il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, presiederà la riunione, a cui saranno presenti, oltre ai leader dei Paesi membri, il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani.

I leader discuteranno – come si legge nel programma del vertice – la prossima agenda strategica dell’Unione per il periodo 2019-2024 e “procederanno a uno scambio di opinioni sulle sfide e sulle priorità dell’Ue nei prossimi anni”.

L’attuale agenda, approvata dal Consiglio europeo a giugno 2014, è incentrata su cinque temi prioritari: occupazione, crescita e competitività; responsabilizzazione e protezione dei cittadini; politiche energetiche e climatiche; libertà, sicurezza e giustizia; Ue come attore forte sulla scena mondiale.

Per il nuovo documento, la Commissione europea ha individuato alcune linee portanti, come la difesa dei principi fondamentali in tema di uguaglianza, Stato di diritto e giustizia sociale nel mondo moderno, la sostenibilità, in particolare la lotta ai cambiamenti climatici e l’influenza sulla scena internazionale.

Tra i temi al centri dei lavori, primeggia quello delle sfide interne che affliggono l’Unione, la democratizzazione del vecchio continente, il rinnovamento che passa anche attraverso lo sviluppo sostenibile.

Check Also

Polizze assicurative false: L’IVASS stila un elenco di 12 siti irregolari

L’IVASS raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative via internet o …