martedì , Dicembre 6 2022
Home / Comunicazione / Primo piano / Tributi: aumento del gettito erariale

Tributi: aumento del gettito erariale

contributi

Sono 4.753 milioni di euro in più le entrate tributarie erariali accertate a gennaio rispetto allo stesso mese dell’anno 2021. Un incremento totale del 13 per cento con una netta differenziazione tra le imposte dirette e quelle indirette.

Le imposte dirette ammontano a 28.013 milioni di euro (+1.720 milioni di euro, +6,5 per cento) rispetto al mese di gennaio 2021. L’andamento registrato è riconducibile essenzialmente all’Irpef che ha evidenziato un aumento di 1.386 milioni di euro (+5,6 per cento).

Le imposte indirette ammontano a 13.248 milioni di euro e sono in aumento di 3.033 milioni di euro (+29,7 per cento). All’andamento positivo ha contribuito il gettito Iva (+2.338 milioni di euro, +40,0 per cento). Il gettito Iva legato agli scambi interni segna un incremento di 1.708 milioni di euro (+34,0 per cento), attribuibile sia a elementi di natura congiunturale legati alla ripresa economica sia agli interventi normativi che nel biennio 2020-2021 hanno previsto la sospensione e la proroga dei versamenti tributari e poi la ripresa degli stessi. La componente relativa alle importazioni ha evidenziato un incremento pari a 630 milioni di euro (+76,5 per cento).

Le entrate tributarie erariali derivanti da attività di accertamento e controllo si attestano a 755 milioni di euro (+232 milioni di euro, +44,4 per cento) di cui: 375 milioni di euro (+137 milioni di euro, +57,6 per cento) derivanti dalle imposte dirette e 380 milioni di euro (+95 milioni di euro, +33,3 per cento) da quelle indirette.

Check Also

Ue, Pac 2023-27: arrivano 26,61 mld per l’Italia

Approvato dalla Commissione europea il piano strategico della Pac di Cipro e dell’Italia che entrerà …