giovedì , Settembre 29 2022
Home / Comunicazione / Taurisano, la città delle serre salentine

Taurisano, la città delle serre salentine

TAURISANO - Chiesa madre 2Taurisano è un comune italiano di oltre 12mila residenti della provincia di Lecce, in Puglia.

Situato nel basso Salento, a 55,7 chilometri da Lecce, ha ricevuto il titolo di città nel 2014 dal presidente Ciampi.

Il comune di Taurisano è inserito nelle serre salentine, delimitato a ovest dalla serra di Ugento e a est dalla serra di Ruffano. Il territorio comunale è compreso tra gli 80 e i 169 metri sul livello del mare.

Alcuni storici ritengono che il toponimo derivi da “Taurisius” o “Taurisianus”, in riferimento ad un centurione romano di nome “Taurus”. Secondo Giacomo Arditi, Taurisano in  età messapica e romana era un luogo di allevamento e commercio di tori sani. Secondo altri il nome deriverebbe da Adelasia de Tauro (de Taurisano), nobildonna che avrebbe fondato un castello intorno al quale sarebbe sorto l’abitato nella seconda metà del XIII secolo.

MONUMENTI

Chiesa della Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo, edificata tra il 1803 e il 1820, in sostituzione di un altro tempio sacro cinquecentesco. In origine, il sito dell’attuale chiesa era occupato da un edificio intitolato a San Salvatore. La facciata, compresa tra due torri campanarie, si sviluppa in due ordini scanditi da lesene. Sull’architrave della porta d’ingresso è inserito lo stemma civico di Taurisano. L’interno, articolato su un impianto a croce latina con navata unica, presenta una copertura a crociera interamente affrescata con festoni e arabeschi. Il presbiterio ospita l’altare maggiore in pietra leccese.

Chiesa di Santa Maria della Strada, edificata tra la metà del XIII e gli inizi del XIV secolo. La facciata è impreziosita da un rosone e da un portale inquadrato tra due colonne sormontate da capitelli, che sorreggono due animali accovacciati, un leone e un toro. Lateralmente, sotto il campanile a vela settecentesco, è presente una meridiana bizantina con le ore indicate in greco ed in latino. Addossata al lato settentrionale della chiesa è la cappella dell’Annunciazione, corredata da affreschi (XVI secolo). Tracce di affreschi databili tra i secoli XIV e XVI sono presenti sui muri interni della chiesa.

Chiesa di Santo Stefano protomartire, risale al XV secolo. Fu riedificata nel 1654 e nel 1796. Presenta una semplice facciata monocuspidata secondo lo stile architettonico neoclassico, inquadrata fra due robuste paraste.

Chiesa di San Nicola o della Consolata, edificata nel 1733 da Bartolomeo Lopez y Royo, è accorpata al Palazzo Ducale.

Palazzo Ducale, costruito in due riprese nel 1733 e nel 1770. Sorge sulle fondamenta di un castello a recinto fortificato di epoca angioina ed eretto nel XIII secolo dalla famiglia feudataria De Taurisano. L’elemento architettonico più importante dell’edificio è la torre cinquecentesca dei Gattinara Lignani con merlatura guelfa.

Casa natale di Giulio Cesare Vanini, casa natale del filosofo Giulio Cesare Vanini che risale alla metà del XVI secolo.

Tomba Serva di Dio Mirella Solidoro presso la Chiesa SS. Martiri Giovanni Battista e Maria Goretti (www.mirellasolidoro.it).

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Sarcofago di Mirella Solidoro

TRADIZIONI E FOLKLORE

  • Madonna di Leuca – Seconda domenica di aprile
  • San Giuseppe – 1° maggio
  • Santissimo Crocifisso – 3 maggio
  • Madonna Ausiliatrice- Quarta domenica di maggio
  • Santi Apostoli Pietro e Paolo – 28 giugno
  • Santissimi Martiri Giovanni Battista e Maria Goretti – prima domenica di luglio
  • Festa di Santo Stefano – dall’1° al 4/5 agosto

La festa del patrono Santo Stefano protomartire si svolge il 3 agosto, secondo il calendario della chiesa ortodossa. Il culto per Santo Stefano è stato introdotto in Taurisano con ogni probabilità dai monaci italo-greci nella prima metà dell’XI secolo. Al santo protomartire è intitolata la prima chiesa parrocchiale del paese. La tradizione lo vuole protettore contro il lancio di pietre, e quindi dei fornaciari o addetti alla “carcara” (arte molto antica della produzione di calce e fino a qualche anno fa attività economica locale molto importante) e a protezione delle colture dalle grandinate.

  • Festa Madonna della Strada- 8 settembre
  • Ogni mese di maggio Cortili aperti (vento patrocinato dall’Ass. Dimore Storiche d’Italia)
  • 16 luglio La notte del convivio (serata di musica e danza antica)

  • 22 luglio sagra del wurstel

  • 8 agosto Viculi (sagra ti futtimariti)

  • 27-28 agosto Rassegna arte in terra

  • TAURISANO - Palazzo lopez sede del Comune
    Palazzo Lopez, sede del Comune

Check Also

Bellante (Teramo), quarto “Molino Green Festival”

Una festa per l’economia sostenibile e solidale. E’ la quarta edizione del “Molino Green Festival” …