giovedì , Maggio 6 2021
Home / Comunicazione / Unsic per il territorio / Carlucci, Unsic Emilia Romagna: sì alla Dad fino al termine dell’emergenza

Carlucci, Unsic Emilia Romagna: sì alla Dad fino al termine dell’emergenza

“Fino a quando non usciamo dalla crisi legata alla pandemia è giusto limitare i contagi che ci possono essere nelle scuole. I bambini, gli adolescenti e i giovani sono ammucchiati. I nostri figli a scuola non sono a distanza e non possiamo pretendere che i professori possano fare la guardia”.

Questo l’intervento di Giovanni Carlucci, presidente regionale Unsic Emilia Romagna, in un articolo pubblicato sulla “Gazzetta di Modena”, il più importante quotidiano di Modena e provincia. Le parole di Carlucci sono a sostegno della petizione promossa dall’Unsic, che ha raggiunto ormai quasi la quota delle 200 mila firme a favore della didattica a distanza fino al termine dell’emergenza pandemica per limitare la propagazione del virus.

Nell’articolo si fa il punto sul numero dei contagi nelle scuole delle varie provincie emiliane e romagnole e sui limiti circostanziali e sulle criticità delle didattica in presenza in questo particolare periodo storico. Carlucci ha ben sottolineato come “le scuole italiane siano tra le migliori in Europa, ma come in questo momento sia giusto promuovere la formazione a distanza”. E si chiede “perché sono stati chiusi i bar e i ristoranti mentre le scuole sono aperte?”.

Cliccando QUI si può leggere l’articolo sulla “Gazzetta di Modena”.

Check Also

Unsic: nasce l’Osservatorio sul lavoro

Cinque importanti organizzazioni riunite per garantire, con la propria esperienza e competenza, un qualificato centro …