domenica , Luglio 21 2024
Home / Mondo Unsic / L’importanza della formazione continua in un mondo del lavoro che cambia velocemente 

L’importanza della formazione continua in un mondo del lavoro che cambia velocemente 

Che il mercato del lavoro non sia più lo stesso di quello conosciuto fino a poco tempo fa è ormai dato constatato e, per certi versi, quasi scontato. Puntare sulla formazione continua è ad oggi un elemento fondamentale per poter lavorare. Non sono più sufficienti la puntualità, la correttezza e lo svolgimento delle proprie mansioni, per essere un lavoratore impeccabile. 

Le competenze aggiornate sono di primaria importanza nel mercato del lavoro e rendono un lavoratore interessante, insostituibile e fondamentale per un’azienda.  Nel caso di liberi professionisti, aprono le porte ad un serio percorso imprenditoriale che garantisce sicuramente maggiore successo.

La formazione professionale non è un momento che esula dalla vita lavorativa, costituisce un concetto diverso, fa sì che lavoro e formazione possano fondersi insieme: ci si forma attraverso il lavoro e allo stesso tempo si riesce a svolgere un lavoro grazie alla formazione. Il lavoratore si forma per poter formare. La crescita professionale perciò, diventa crescita intellettuale e personale.

L’apprendimento, non è fine a se stesso e cessa di essere un mero dovere finalizzato al classico voto scolastico, e diventa uno strumento utile e performante. La formazione continua aiuta a raggiungere obiettivi personali sfidanti, a migliorare la propria qualità della vita e a rendersi indispensabili in un team di lavoro.

Con la formazione continua si possono mantenere e sviluppare abilità che consentono di agire ed operare nel modo più efficace possibile con ulteriori risvolti positivi e migliorativi per l’azienda e di tutto il processo produttivo.

Per le aziende è un asset strategico, poiché gli aggiornamenti formativi del personale fanno sì che l’azienda abbia sempre nuove conoscenze e competenze interne utili per il successo dell’azienda.

Con il termine formazione continua vengono intese tutte quelle attività di apprendimento in cui si sviluppano nuove abilità e si consolidano quelle attuali.
Per i dipendenti d’azienda, la formazione continua può essere svolta internamente oppure in una sede esterna all’impresa.

Ancora oggi molte persone si limitano solamente alla classica formazione scolastica, ma il vero sviluppo professionale va ben oltre; comprende qualsiasi forma di attività utile per aggiornare le proprie competenze. Questo può quindi includere e-learning, discussioni di case study, ma può anche comprendere la condivisione delle esperienze da parte di docenti esperti.

La formazione continua ci permette quindi di restare al passo con gli standard degli altri lavoratori del settore di appartenenza. L’auto-miglioramento dei singoli professionisti può avvenire per merito di un’ampia gamma di fattori, ma non tutto il personale all’interno del posto di lavoro migliora allo stesso modo. Investendo nello sviluppo professionale continuo, i professionisti possono assicurarsi di stare al passo con gli altri colleghi.

Inoltre ci permette di mantenere e migliorare le conoscenze e le competenze per essere più professionali. Investendo nella formazione professionale, possiamo assicurarci di elevare la nostra professionalità per poter dare il nostro meglio sul posto di lavoro. Questo ha ripercussioni positive su noi stessi, come individui ma anche sui colleghi e sulle parti interessate con cui interagiamo.

Un altro aspetto importante è che riusciamo a rimanere aggiornati sui cambiamenti delle tendenze. Le tendenze cambiano continuamente e le conoscenze e le competenze attuali diventeranno obsolete se non saremo in grado di stare al passo con il ritmo del cambiamento.

Tutto ciò ci consente di diventare più efficaci ed incisivi sul posto di lavoro. Attraverso la maggiore conoscenza creata dallo sviluppo professionale continuo, è possibile realmente diventare più performanti sul posto di lavoro. E ciò non può che agevolare le possibilità di eventuale avanzamento di carriera.

Con la formazione continua abbiamo l’opportunità di confrontarci con esperti del settore: ciò ci permette di acquisire dai migliori professionisti come pianificare e gestire il lavoro ed individuare le dinamiche e le criticità che si possono incontrare durante l’esecuzione dei compiti.

Per le aziende, la formazione continua è utile per qualificare ulteriormente il proprio lavoro, e permette talvolta di soddisfare standard e normative di qualità richiesti per legge.
Lo sviluppo professionale continuo è importante perché assicura ad ognuno di noi di continuare ad essere competente e competitivo nella propria professione. Creando così eccellenze.

È un processo che prosegue per tutta la carriera di un professionista.

È responsabilità personale del singolo mantenere aggiornate le proprie conoscenze e competenze in modo da poter fornire un servizio di alta qualità che soddisfi le aspettative e le esigenze dei clienti e del datore di lavoro.

L’auspicio è avere sempre sete di crescere culturalmente, crescendo noi cresce la società.

La formazione prima di tutto.

(Reno Insardà – Presidente nazionale Enuip)

Check Also

Unsic: consultazione al Cnel su salute e sicurezza sul lavoro

Domenico Mamone Riportiamo il testo redatto dall’Unsic in occasione della consultazione delle parti sociali sul …

 

Si avvisa che gli uffici Unsic della sede nazionale rimarranno chiusi per la pausa estiva dal 12 agosto al 30 agosto 2024.

 

Le attività riprenderanno regolarmente lunedì 2 settembre 2024.