lunedì , Aprile 22 2024
Home / Mondo Unsic / Nella zona industriale di Bari un nuovo sportello Caf Unsic e patronato Enasc

Nella zona industriale di Bari un nuovo sportello Caf Unsic e patronato Enasc

Maria Michela Nardone (presidente Unsic dell’area metropolitana di Bari) e Carla Palone, assessore allo Sviluppo economico del Comune di Bari

È stato inaugurato nei giorni scorsi dalla sede Unsic provinciale di Bari il nuovo sportello Caf dell’Unione sindacale nazionale imprenditori e coltivatori (Unsic) e del patronato dell’Ente nazionale Assistenza sociale ai cittadini (Enasc).

Lo sportello è stato aperto negli spazi BeMetor, hub innovativo tra via Lindemann e viale De Blasio, nella zona industriale di Bari, e ubicato strategicamente accanto agli uffici Inps. “Noi crediamo fortemente nello sviluppo di questo territorio per avvicinarci maggiormente ai cittadini”, ha dichiarato la presidente dell’Unsic provinciale di Bari, Maria Michela Nardone.

“L’apertura di questo sportello rappresenta un importante punto di riferimento per la zona industriale di Bari che negli ultimi anni ha subito un forte declino con la chiusura di molte aziende e il conseguente esodo di lavoratori”, ha spiegato.

Attivi sul territorio da diversi anni, si stima che ogni anno si rivolgano presso l’Unsic dell’area metropolitana di Bari circa 100mila utenti. Il nuovo sportello offrirà ai cittadini servizi di caf e patronato, quali: consulenza previdenziale, del lavoro e fiscale; assistenza per la presentazione di domande di disoccupazione, invalidità e altri benefici; aiuto a trovare lavoro; promozione dell’inclusione sociale e lavorativa delle persone svantaggiate.

Il taglio del nastro è stato affidato, in rappresentanza del sindaco Decaro, all’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone, che ha parlato della nuova sede come “una sorta di primo soccorso alle esigenze dei lavoratori”.

Si tratta, infatti, di “una nuova sede nel cuore della zona industriale, quindi vicina agli imprenditori, ai lavoratori e ai coltivatori che hanno bisogno di un supporto per portare avanti le loro pratiche, ma anche dei consigli”.

Alla manifestazione sono intervenuti anche il segretario generale della Confederazione italiana lavoratori, Luigi Minoia, e il presidente della Camera di commercio italo-orientale, Antonio Barile, che hanno ricordato la funzione fondamentale di sussidiarietà svolta dalla rappresentanza, vitale per la partecipazione e la democrazia.

Check Also

Camera nazionale giovani fashion designer: conclusa la seconda edizione di Bridal experience

Si è conclusa ieri, lunedì 8 aprile 2024, “Bridal Experience”, la masterclass organizzata dalla Camera nazionale giovani …

 

Si avvisa che il giorno 26 aprile 2024 gli uffici della sede Unsic nazionale resteranno chiusi.

 

Le attività riprenderanno regolarmente il 29 aprile 2024.

 

 

Si informa, inoltre, che gli uffici del Caf Unsic nazionale rimarranno operativi.