sabato , Luglio 13 2024
Home / Comunicazione / Unsic per il territorio / Presentato il progetto “Un patronato a misura di autistico”

Presentato il progetto “Un patronato a misura di autistico”

Si è svolta ieri, 9 marzo 2023 nella sala riunioni Unsic/Enasc di Roma, la conferenza stampa di presentazione del protocollo di accoglienza, insieme a un software innovativo, dell’accordo raggiunto tra Link@aut, azienda specializzata in progetti di accoglienza consapevole, Unipromos Ets/Unsic, associazione di promozione sociale, e il Patronato Enasc.

L’accordo permetterà alle persone autistiche  ed ai loro caregiver di cogliere ogni opportunità che la legislazione vigente mette a disposizione.

In Italia già 13 sedi sono pronte a dare servizi personalizzati alle persone autistiche ed ai loro caregiver.

Comunicato Stampa

Spesso le persone autistiche e le loro famiglie perdono delle opportunità che la legislazione vigente mette a disposizione sia per la poca informazione ufficiale, comprensibile anche da persone neuro divergenti, sia per la paura di affrontare ambienti e persone sconosciuti.

La preparazione del personale sociale che si interfaccia con loro è cruciale. Unipromos Ets, associazione di promozione sociale che lavora da anni su formazione e competenze in campo sociale e Link@ut, azienda specializzata in progetti di accoglienza consapevole, hanno promosso un progetto per permettere a tutte le persone autistiche di non perdere opportunità e rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità legislative. Inizialmente aderiscono al progetto operatori delle seguenti realtà territoriali: Brescia, Varese, Treviso, Pordenone, Rimini, Pisa, Ascoli Piceno, Pescara, Agrigento, Polistena, Roma, Rimini e Messima.

Unipromos ha nei suoi programmi, infatti, di promuovere i servizi sia nelle città che nei piccoli centri, anche rurali o periferici, troppo spesso dimenticati. Gli operatori sono stati in buona parte individuati in collaborazione con il Patronato Enasc, Ente Nazionale di assistenza sociale.

La partnership che lega Unipromos e Link@ut ha permesso di mettere a punto un protocollo di accoglienza consapevole basato su quattro punti precisi: prenotazione appuntamento con consulente, accoglienza in ufficio, modalità di esposizione, informazione continua, una solida base che consentirà di cogliere tutte le opportunità alle persone autistiche e ai loro caregiver.

Il presidente Unipromos/Unsic, Domenico Mamone, nota che “crediamo nel lavoro di rete, tra enti non profit, patronati, enti di formazione, e anche aziende profit rivolte alla responsabilità sociale nel mercato. Pensiamo a un ‘sistema-Paese’ dove tutti gli attori di rilievo pubblico, pubblici e privati, collaborino per una società più gentile”

Il direttore generale del Patronato Enasc, Luigi Rosa Teio, ricorda che “il Patronato Enasc è all’avanguardia per la tutela delle persone ‘fragili’, dando la relativa assistenza, sul territorio italiano, dove conta oltre 565 sedi con più di 3.750 persone, tra staff e collaboratori. Inoltre, proprio per essere ‘vicini’ alle necessità sia del sistema e sia dei cittadini, l’Ufficio normativo del Patronato Enasc ha elaborato un ‘vademecum’ sulla ‘Protezione dei cittadini affetti da minorazioni fisiche e psichiche’ con il quale sono stati analizzati i quattro grandi settori del mondo delle invalidità: l’invalidità civile e la tutela dell’handicap, le pensioni d’invalidità Inps, le prestazioni Inail e le pensioni di invalidità dei pubblici dipendenti.
Per quanto riguarda le invalidità civili, ci si è soffermati sulle principali regole di questa prestazione assistenziale, sull’iter della pratica suddiviso nell’accertamento sanitario e in quello socio-economico.
Ci siamo addentrati nelle prestazioni economiche e in quelle socio-sanitarie e verificato con attenzione i rimedi nei casi di negato riconoscimento. Un particolare focus è stato dedicato alla semplificazione minori (art. 25 L. 114/2014) e alla tutela dell’handicap (L. 104/92)”.

“La partnership con Unipromos è per Link@ut un grande traguardo – prosegue Enrico Maria Fantaguzzi, Founder di Link@ut srl – poter garantire l’accesso a servizi distribuiti sull’intero territorio nazionale, con personale formato e un protocollo dedicato è per la nostra azienda una conquista fondamentale. Spesso le persone autistiche e i loro caregiver non riescono a ricevere informazioni comprensibili sulle novità fiscali e di conseguenza perdono delle opportunità, per le famose barriere psicologiche dovute a paura di affrontare ambienti non accoglienti e informazioni spesso non accessibili in base alle loro competenze. Si genera così un assurdo procedurale dove si emanano leggi per persone autistiche e i loro caregiver ma per le difficoltà di accesso alle informazioni e personale non formato una ampia percentuale di cittadini che avrebbero diritto a benefici legislativi non riesce ad accedervi. Vogliamo migliorare la qualità di vita delle persone autistiche anche sotto questo aspetto”.

Unipromos/Unsic
L’impegno di Unipromos è rivolto alla promozione sul territorio di iniziative, progetti e corsi di formazione per la salvaguardia dei diritti civili, alla lotta all’emarginazione, alla difesa e al sostegno di tutti i soggetti a rischio di esclusione sociale, alla trasmissione di principii di cittadinanza attiva e di democrazia. Ha 25 sedi sul territorio nazionale, in grandi città e anche, per scelta, in piccoli centri (https://unipromos.it/).

Enasc
E’ un patronato che offre servizi gratuiti ai cittadini sull’intero territorio nazionale (https://enasc.it/)

Link@ut
È una startup fondata nel 2017 da Enrico Maria Fantaguzzi e Alex Gasperoni per migliorare la qualità di vita delle persone autistiche e dei loro caregiver, diffondendo la cultura dell’accoglienza consapevole in vaste platee di persone non autistiche. Link@ut è ora una realtà consolidata che può vantare una clientela selezionata fra importanti brand che operano in Italia in settori molto differenziati. Un rigido protocollo di valutazione dei contenuti e una rigorosa procedura di attestazione rendono i servizi di Link@ut affidabili e rappresentano una grande opportunità anche per ogni singola persona coinvolta nei progetti formativi che acquisirà uno skill spendibile in ogni ambito della propria vita sia professionale sia personale (https://linkaut.it/).

(A cura di Walter Recinella – Enasc)

Check Also

case

Unsicasa, al servizio dei proprietari di immobili e degli amministratori di condominio

Da anni al servizio degli interessi della proprietà edilizia Unsicasa – Associazione nazionale proprietari immobiliari, …