giovedì , Giugno 13 2024
Home / Mondo Unsic / Cnel, nel nuovo consiglio entra Domenico Mamone, presidente dell’Unsic

Cnel, nel nuovo consiglio entra Domenico Mamone, presidente dell’Unsic

L’Unsic è entrata a far parte del Cnel, il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro. L’ufficializzazione è avvenuta con la comunicazione della Presidenza del Consiglio dei ministri, a firma del sottosegretario di Stato Alfredo Mantovano, in data 27 aprile 2023, in attesa del Decreto del Presidente della Repubblica.

L’Unsic ha ottenuto un seggio per la categoria Imprese per il quinquennio 2023-2028, undicesima consiliatura presieduta da Renato Brunetta.

La nomina di Domenico Mamone è giunta dopo il benestare dei ministeri interessati e la valutazione del grado di rappresentatività dell’associazione di categoria, che negli ultimi anni ha registrato una straordinaria crescita, raggiungendo circa quattromila uffici in tutta Italia tra Caf, sedi di Patronato e Centri di assistenza agricola.

“L’ottenimento di un seggio all’interno del più prestigioso organo costituzionale che un’organizzazione sindacale possa raggiungere è per me un traguardo storico – commenta Mamone. “Chi mi conosce sa l’importanza che ho sempre attribuito a tale obiettivo, che è frutto di un duro lavoro costruito pietra su pietra per fare crescere la struttura in credibilità, efficienza e qualità. Il riconoscimento alla nostra organizzazione conferma la straordinaria crescita di questi ultimi anni, merito anche dei tanti collaboratori impegnati costantemente a rendere questo percorso sempre più strutturato”.

Il servizio della TGR CALABRIA

Check Also

enasc croazia

Croazia, Parenzo: inaugurata la nuova sede Enasc

Inaugurata la nuova sede del patronato Enasc in Croazia, a Parenzo, in croato Poreč, cittadina …